Quote Scommesse Calcio ®

Non chiamatela “Arbitra”, ma Arbitro

€410 PIÙ INFO
€400 PIÙ INFO
€305 PIÙ INFO

Comparazione Bonus Scommesse. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.

Complimenti alla Juventus che vince facilmente contro la Dinamo Kiev e alla Lazio che tiene aperta la qualificazione agli ottavi di finale pareggiando contro il Borussia Dortmund con un goal del solito Immobile,

Unica tona stonata di ieri è sentire da parte di qualche commentatore sportivo il termine “arbitra” o “arbitressa”.

Ieri infatti c’è stata la prima partita di Champions League condotta da una donna, Stéphanie Frappart, che si è comportata molto bene.

Suona però molto meglio arbitro Frappart che arbitra Frappart. Questa mania degli ultimi anni di voler per forza di cose trasformare il mondo in rosa o con colori arcoboleno che richiamano il mondo LGBT è stucchevole.

Orrori fonetici nel recente passato li abbiamo visti come la sindaca Raggi o la ministra Azzolina. Ho visto che per fortuna che negli ultimi molti giornalisti hanno iniziato ad eliminare queste forzature femminili che mal suonano.

La ministra mi ricorda la minestra, l'”arbitra” mi sembra un film di Pierino degli anni 70.

Insomma ok per l’arbitro donna, ma non storpiamo anche questo nome per cortesia.

Scopri Pronostico.it PREMIUM e accedi a centinaia di pronostici ogni settimana. Clicca Qui per accedere a Pronostico.it PREMIUM!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per dare il voto

Voto medio 0 / 5. Totale voti: 0

Non ci sono voti. Vota per primo!

3 commenti

Comparazione Bonus

€410 APRI
€400 APRI

Comparazione Bonus Scommesse. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.