Quote Scommesse Calcio ®

Scommesse singole o multiple?

Scommesse singole o multiple
Scommesse singole o multiple

Una delle domande più frequenti nel mondo del gioco è: meglio puntare sulle scommesse singole o multiple? La risposta a questa domanda deve tener conto di alcune variabili. Ma prima di arrivarci cerchiamo di capire cosa è una singola e cosa una multipla nella schedina calcio.

Scommessa singola

Scommesse singole
Scommesse singole

Nella scommessa singola elaborata in alto abbiamo puntato su un singolo evento calcistico di Serie A: Spezia-Atalanta. Più nel dettaglio abbiamo puntato sul successo della Dea (segno 2) la cui quota finale vale 1.43 volte l’importo scommesso (10 euro). La possibile vincita ammonta a 14,30 euro. Come si arriva a questa cifra? Semplice: moltiplicando l’importo scommesso per la quota del segno 2. Se l’Atalanta vincerà la partita intascheremo la vincita totale di 14,30 euro, se la perderà o pareggerà la nostra scommessa singola sarà perdente.

Ora che abbiamo capito cosa significa giocare in singola, cominciamo a intravederne anche i relativi vantaggi o punti di forza. Il primo vantaggio è piuttosto chiaro: per vincere con le scommesse singole basta centrare un solo pronostico.

Da ciò si ricava che questa tipologia di giocata rispetto a quella delle scommesse multiple è meno rischiosa. Va da sé che anche le singole possono avere un margine di rischio alto o molto alto, specie se puntiamo su quote stratosferiche come quelle legate a risultati esatti improbabili o su un difensore come primo marcatore di una finale di Champions League quando quel difensore magari non segna da anni.

Il secondo vantaggio delle scommesse singole, che dunque sono utilizzate soprattutto dai giocatori esperti e dai professionisti, è rappresentato da un maggiore controllo delle variabili che possono influenzare il risultato: il rendimento interno e in trasferta delle due squadre, lo stato di forma, le statistiche, i testa a testa, l’analisi delle quote. Un altro modo per piazzare le scommesse singole è il Betting Exchange che è il metodo di gioco più professionale che si possa utilizzare.

Come coprire una scommessa singola

Finora abbiamo visto cosa è una scommessa singola, come funziona e quali sono i principali vantaggi a essa collegati. Ora ci occuperemo di altri due aspetti del giocare in singola che ci permetteranno di puntare in modo più consapevole: come coprire le scommesse singole e la tecnica delle scommesse singole 3×3. Partiamo dal primo punto

In inglese si dice hedge betting, espressione che nella nostra lingua possiamo rendere con scommessa di copertura. Per coprire una scommessa singola è necessario puntare su una tipologia di mercato opposto a quello con cui si è iniziato. Ad esempio se si è scommesso dun Over 2,5 sarà necessario poi “coprirsi”, cioè puntare, sull’Under 2,5. Tale strategia è applicabile all’ultima partita di una multipla o al singolo match. Vediamo come.

Supponiamo di aver giocato una multipla composta da 5 eventi e di averne centrati quattro: non ci resta che attendere l’esito Over 2,5 dell’ultimo evento non ancora iniziato. La nostra puntata è di 2 euro e la quota finale della multipla pari a 50. Questo significa che la vincita potenziale è di 100 euro. Ci assale il dubbio che la partita decisiva possa concludersi in Under 2,5, cosa che ci farebbe perdere un bel gruzzolo potenziale: i 100 euro.

Per assicurarci una vincita, però, ci basterà puntare o meglio coprire l’esito opposto a quello della prima giocata, vale a dire l’Under 2,5. Se infatti la partita finisce davvero in Under 2,5 perdiamo la multipla giocata in prima battuta, ma incassiamo una determinata cifra sulla seconda giocata: l’ammontare di questa cifra dipenderà da quanto avremo puntato. Tutto sta nel decidere quanto investire sull’Under 2,5. Se infatti l’ultima partita della multipla finisce in Over 2,5, la somma che abbiamo scommesso sull’Under 2,5 andrà persa e andrà a intaccare la vincita effettiva della multipla.

Andiamo avanti con il nostro approfondimento sulle scommesse singole. Facciamo ora l’esempio di copertura con una singola partita. Mettiamo di aver puntato 20 euro sulla vittoria del Napoli sul Milan: segno 1. Al minuto 80 il Napoli è sul risultato di 1-0, quindi la doppia chance X2 avrà una quota intorno a 5 volte la posta. Anche qui ci assale il dubbio che i rossoneri possano pareggiare. Cosa possiamo fare? Semplice: coprirci con una seconda puntata sulla doppia X2. In questo modo la vincita sarà garantita. Va da sé che se Napoli-Milan finisse col segno 1, la somma versata in seconda battuta sulla doppia X2 andrà a mangiarsi parte della vincita effettiva ottenuta con la prima puntata.

Copertura con Cash Out Betting Exchange

Sebbene si possa effettuare una copertura della scommessa come mostrato sopra, è disponibile sul mercato un metodo molto più semplice: il cash out betting exchange. Con il cash out è sufficiente fare clic su un pulsante e in automatico viene piazzata la scommessa contraria che ci permette di effettuare la copertura.

Tecnica delle scommesse singole 3×3

Una strategia di gioco piuttosto interessante è nota come tecnica delle scommesse singole 3×3. Il principio alla base di questa tecnica è molto semplice. Vediamolo insieme.

Si tratta di puntare su tre diverse partite la cui quota è uguale o superiore a 3.00 volte la posta. Ovviamente le giocate devono essere singole. Mettiamo che la nostra puntata su ogni evento è pari a 10 euro. Grazie alla tecnica scommesse singole 3×3, centrare un solo pronostico sui 3 fatti ci consentirà di recuperare più o meno l’intero importo scommesso. Se poi li centriamo tutti e tre tanto meglio per noi. Insomma, questa strategia può rivelarsi utile per contenere le perdite di scommesse singole precedenti e, se va bene, togliersi qualche soddisfazione.

Rimane il fatto che giocando quote molto elevate, a quota 3.00, la possibilità di centrare il pronostico è difficile. Pertanto si tratta di una tecnica che sconsigliamo.

Scommessa multipla

Una scommessa multipla (o anche solo “multipla”) è una schedina composta da due o più eventi. Si tratta della tipologia di gioco più amata dagli scommettitori italiani. Con le scommesse singole infatti in genere si vince poco, mentre con le multiple è possibile vincere di più anche se come vedremo nelle conclusioni di questo articolo non è proprio così.

Una multipla può arrivare a contenere anche dieci, quindici partite e in tal caso viene definita nel gergo del giocatore lenzuolo o lenzuolone o bolletta: questo perché il ticket cartaceo della giocata è davvero lungo, quasi come un lenzuolo.

Scommesse multiple
Scommesse multiple

Vediamo ora come funzionano le scommesse multiple con la schedina elaborata qui sopra. In questo caso siamo in presenza di una giocata calcio comprensiva di quattro eventi calcistici, due di serie A e due di Premier League. A proposito, se volete sapere a cosa corrisponde il pulsante Prenota, potete consultare il prenotatore scommesse.

Con una puntata di soli cinque euro la potenziale vincita finale della nostra bolletta (si chiama anche così) è di 148,89 euro: una cifra di tutto rispetto. Con la precedente scommessa singola, invece, con una puntata di dieci euro arrivavamo a una vincita potenziale di 14,30 euro. Come è evidente a tutti tra le due cifre finali c’è una differenza enorme! Ma c’è il rovescio della medaglia, eccolo di seguito.

Il primo vantaggio della multipla rispetto alle scommesse singole è evidente: si può vincere molto di più con una singola schedina. Il secondo vantaggio ha a che fare con le emozioni: puntare una piccola cifra su svariati eventi per vincerne una grossa dà una certa adrenalina e garantisce un certo divertimento. Anche se su questo punto è necessario ricordare che bisogna giocare sempre con moderazione e solo su siti legali.

A questi due vantaggi se ne aggiunge un altro offerto direttamente dai bookmaker, i quali propongono dei bonus scommesse che a volte sono vincolati all’obbligo di giocare un certo numero di multiple. E veniamo così allo svantaggio principale delle scommesse multiple rispetto alle scommesse singole: più è alta la quota finale di una multipla più sono basse le probabilità di vincita dello scommettitore. In altre parole, vincere con le scommesse multiple, soprattutto grosse cifre, è molto difficile.

Calcolo probabilità scommesse multiple

Ipotesi: malgrado le difficoltà ci siamo decisi a giocare una multipla a scapito delle scommesse singole. Prima di convalidare la giocata, però, ci converrebbe effettuare il calcolo probabilità scommesse multiple. Ovvero: quante probabilità di vincita abbiamo realmente. Prendiamo di nuovo la schedina giocata su Sisal poco sopra.

Se moltiplichiamo tra loro le quote dei singoli eventi in multipla otterremo la quota finale di 29.77 volte la posta giocata. Per ricavare la probabilità di vincita non ci resta che dividere 100 per 29.77: il risultato è 3.35 per cento, vale a dire la probabilità che abbiamo di intascare i circa 150 euro di premio. Insomma: vincita alta, probabilità di vincere bassa.

Calcolatore scommesse multiple

Tuttavia il calcolatore di scommesse multiple è certamento uno strumento utile per tutti i giocatori. Grazie a questo strumento (si veda di nuovo la giocata Sisal in alto) abbiamo una visione d’insieme degli eventi selezionati con relativi segni e quote singole abbinate, l’esborso totale per le nostre tasche, la quota finale della scommessa e la vincita potenziale.

Se cambiamo idea sulla cifra da scommettere, su uno degli eventi o altro basteranno pochi clic e il nostro calcolatore scommesse multiple farà il suo dovere ricalcolando all’istante la vincita potenziale.

Coprire una scommessa multipla

Abbiamo visto come coprire le scommesse singole, adesso vediamo come coprire una scommessa multipla. In realtà, come coprirci in multipla, lo abbiamo già visto con l’ultima partita di una schedina. Esiste però almeno un’altra situazione: come facciamo a coprirci se di partite ne restano due e non più solo una?

In questa situazione va coperta l’eventualità che perdiamo entrambi i match e l’eventualità che ne perdiamo solo uno. Supponiamo di aspettare due successi in casa: coprire la scommessa multipla singificherà fare almeno altre tre giocate e quindi investire una cifra più o meno importante. In altre parole, il gioco vale la candela soltanto se la vincita potenziale della prima multipla è molto alta.

Ecco le tre multiple da giocare in questo caso: una multipla per coprirci nell’eventualità in cui perdiamo entrambi i match (X2 e X2), una multipla per coprirci nell’eventualità in cui perdiamo il primo match (X2 e 1), una multipla per coprirci nell’eventualità in cui perdiamo il secondo match (1 e X2).

Sistema scommesse multiple

Gli amanti delle multiple sapranno della possibilità di applicare un sistema anche a questa tipologia di gioco, il cosiddetto sistema scommesse multiple. Usiamo il singolare, ma in realtà i sistemi applicabili sono diversi. La differenza principale tra una semplice scommessa multipla e un sistema applicato a un ticket di 3 o più eventi è che per centrare la vincita non tutti i pronostici devono risultare corretti.

Come accennato sopra esistono diversi sistemi scommessa multipla: ciascuno di questi funziona in modo specifico e presenta un livello di difficoltà più o meno alto. Tra i sistemi più popolari per piazzare scommesse multiple si annoverano il sistema Trixie, il sistema Yankee, il sistema Heinz e il sistema Patent.

Tra quelli citati il sistema Trixie per semplicità è forse quello più apprezzato dai giocatori non troppo esperti. Consiste in una giocata a sistema con 4 scommesse: 3 scommesse doppie e una scommessa tripla. Con questo sistema per multiple si può vincere con soli due pronostici centrati.

Meglio le scommesse singole o le multiple?

E torniamo per chiudere al quesito che ci siamo posti a inizio articolo: è meglio puntare sulle scommesse singole o sulle multiple? Ribadiamo che la risposta a questa domanda varia a seconda di quello che vogliamo dalle scommesse calcio.

Se vogliamo divertirci e provare emozioni forti allora la multipla è quello che ci vuole. Magari si può perdere la schedina per una sola partita, ma in compenso, almeno per un po’, abbiamo sognato di centrare una grossa somma. Per alcuni il gioco vale la candela.

Probabilmente la più tradizionale scommessa multipla è il Totocalcio che a partire dal 2022 è stato completamente rinnovato. In questo caso l’emozione di provare a centrare il Tredici ha un fascino particolare.

Se invece vogliamo giocare sul serio come fanno i veri professionisti e costruire la cassa con pazienza, passo dopo passo, allora a fare al caso nostro sono le scommesse singole. Giocare in singola è infatti anche alla base del Betting Exchange che è la modalità di gioco utilizzata dagli scommettitori professionali.

Dove giocare scommesse

A seconda della tipologia di gioco preferita è possibile usare uno o più bookmaker. In genere tutti i siti permettono di giocare sia le scommesse singole che multiple, mentre non tutti hanno il Totocalcio e il Betting Exchange. Ecco di seguito alcuni riferimenti utili. Fai clic sul nome del sito per aprirlo.

Dove giocare scommesse singole e multiple:

Dove giocare il Betting Exchange:

Dove giocare la schedina Totocalcio:

Le quote presentate sono prese dai seguenti bookmaker:

1) Clicca qui per info su come aprire un conto di gioco BetFair

2) Clicca qui per info su come aprire un conto di gioco Sisal

3) Clicca qui per info su come aprire un conto di gioco SNAI

Cerchi pronostici vincenti? Pronostico.it è la soluzione.

Ora puoi abbonarti a Pronostico.it PREMIUM a solo 99 EUR/anno per avere tanti pronostici vincenti ogni giorno. Clicca qui per offerta

bnr betting exchange 728 1

abbonamento 99 1 728 2

libro qsc 2 728 3

*Comparazione Bonus Scommesse. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione. I bookmaker presentati sono legali e autorizzati dallo Stato italiano.

betfair 4 €50 APRI INFO*
sisal 5 €450 APRI INFO
snai logo.png 6 €305 APRI INFO

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per dare il voto

Voto medio 4.9 / 5. Totale voti: 24

Non ci sono voti. Vota per primo!

Comparazione Bonus

€50 INFO
€425 INFO

Fare clic sul bookmaker per maggiori info sulla registrazione. Comparazione Bonus Scommesse. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.