Quote Scommesse Calcio ®

Ciao, Maradona

La punizione battuta in area di rigore contro la Juventus in Serie A, quando ancora gli arbitri fischiano con disinvoltura quei tipi di falli, è il goal che più mi rimane impresso di Diego Armando Maradona.

Certo, c’è stato il goal dei mondiali del 1986 e c’è stato anche quello della mano de dios, ma per il primo preferisco quelli di Baggio e per il secondo segnare con una irregolarità tutto può fare tranne che essere nelle mie simpatie.

Invece no, c’è quella punizione a due in area di rigore contro la rivale di sempre che sono un grande giocoliere come Armando Maradona poteva realizzare.

Poco spazio a disposizione per alzare il pallone, superare la barriera, ma subito dopo farlo riscendere per entrare in rete. Rendere semplice un’operazione difficile, quello è il Maradona che voglia ricordare.

Per il resto vado controcorrente, Diego Armando Maradona è stato uno dei più forti giocatori al mondo, ma non ha espresso tutto il suo potenziale. Non ha fatto quello che ha fatto Pelé, ma nemmeno quello che hanno fatto personaggi che ho amato come Baggio e che ammiro come Cristiano Ronaldo e Messi.

La continuità è essa stessa una capacità che misura il talento e Diego purtroppo questa non l’ha mai avuta.

Anche l’integrità purtroppo non è stata figlia di Diego, trovato positivo ai mondiali del 1994 quando sembrava posseduto probabilmente proprio per effetto delle sostanze stupefacenti.

Se si vuole rovinare la vita fuori dal campo può farlo, ma un campione per me è colui che riesce ad essere un vero atleta.

Sono dell’idea che ognuno è libero di fare ciò che vuole della sua vita e se lui ha scelto di vivere così, va bene per lui. Ha fatto sognare il tifo napoletano e gli argentini, per loro sì che varrà sempre la canzone “Maradona è meglio e Pelè”, ma non per me.

Lascio quindi un caro saluto a quel talento in campo che ha reso ancora più bello lo sport che tutti amiamo, il calcio.

Il vero Maradona è quello che giocava a pallone, il resto non mi interessa.

Ciao, Diego Armando.

Comparazione Bonus

Betfair 100% fino a €50 + €5 a settimana . APRI QUI BONUS

Snai 100% primo deposito fino a €300 . APRI QUI BONUS

Betflag €20 euro senza deposito + fino a €1000 sul primo deposito. APRI QUI BONUS

Pronostico PREMIUM

Attiva ora Pronostico PREMIUM Clicca Qui

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza; giocare solo su siti autorizzati da AAMS.

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire i tuoi commenti. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come partecipare

9 commenti

  • Caro Giulio, non so chi è meglio..so solo che lui era poesia allo stato puro. Mi ha fatto innamorare di questo sport, perchè lui era di tutti i tifosi…

  • Ciao Giulio e a tutti, Maradona per me è meglio di chiunque. I Messi e Ronaldo di oggi non possono neanche avvicinarsi alla grandezza di uno che ha vinto quello che ha voluto quando ha voluto essendo il protagonista di quelle vittorie. Due scudetti il Napoli li rivincera’ in altri 100 anni, non in 3 anni come con lui, l’Argentina è rimasta ferma al mondiale vinto da lui da solo nel 1986. Il suo sinistro, il piacere con cui giocava, le sue magie e i suoi gol sono inarrivabili, il gol del 2-0 contro l’Inghilterra imparagonabile.
    Uomo sempre contro, i suoi amici sono stati sempre i più deboli, i suoi nemici sempre i più forti. Ha sbagliato sicuramente, ma non si è mai nascosto, e ha sempre pagato cari i suoi errori. Un dio, non un santo, scrive Audisio stamattina. Per me il più grande di tutti per sempre

  • Ciao Giulio e buongiorno a tutti!!
    Da ragazzino ho avuto la fortuna di ammirare il grande Diego dal vivo e ho dei ricordi bellissimi. Quel goal contro la juve é probabilmente il goal con il coefficiente di difficoltá più elevato che si sia mai visto ed è sempre stato il mio preferito.
    Per me, in quanto a genio calcistico puro,Maradona è il piú forte di tutti I tempi. Se invece prendiamo in considerazione altri parametri come integrità fisica, longevità di carriera o record individuali purtroppo il suo genio incomparabile non basta e giocatori come Pelè,Messi e Ronaldo gli stanno davanti. Comunque sia resterà Nella storia del calcio. Grande Diego

  • Ciao a tutti, Maradona è il dio Del calcio è il calciatore + forte di tutti i tempi solo Pelè può starci dietro ma solo per gli oltre 1000 gol segnati in carriera e per i mondiali vinti.
    Maradona al Napoli squadra mediocre e vince 2 scudetti.
    Maradona nazionale argentina squadra mediocre e vince un mondiale.
    Ronaldo vinto tanto ma con squadre fortissime, mai vinto il mondiale con il portogallo.
    Messi vinto tanto ma con squadre fortissime, mai vinto un mondiale.
    Baggio tranne con il bologna ha giocato con squadre fortissime è vinto tutto, ma non ha fatto la differenza al mondiale perdendo un mondiale in finale causa anche di un suo rigore sbagliato.
    Maradona è il solo dio del calcio e se avrebbe avuto la fortuna di avere una vita tranquilla tipo cristiano ronaldo, avrebbe espresso la sua massima potenzialità e avrebbe superato anche i gol di pelè e vinto molto di +.
    Il gol segnato con la mano sono d’accordo, a nessuno fanno simpatia le irregolarità, ma quello è stato solo un azione politica in risposta all’inghittera per le famose isole perse in guerra, infatti subito dopo un paio di minuti a fatto il gol del secolo, facendo capire al mondo che lui è e sarà il numero uno.

  • Buonasera a tutti!!
    Mi è rimasto in presso leggere di uno striscione apparso l’anno scorso in Argentina:”Non importa cosa hai fatto alla tua vita Diego,ma cosa hai fatto alle nostre”.Questo racchiude un po’ il tutto….
    Anche io sono uno di quelli che grazie a lui si è innamorato di questo sport!!!!
    Perciò Grazie e Ciao Diego fai buon viaggio….. Mitico Campione!!!

Comparazione Bonus

Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
SNAI
Bonus fino a 300 euro
Betflag
€20 bonus senza deposito + bonus a scelta fino a €1000
Stanleybet
bonus €10

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

pronostici premium

Accesso Rapido

Accesso rapido