Quote Scommesse Calcio ®

Questa VAR proprio non funziona

Purtroppo nemmeno il Napoli ce l’ha fatta, come per la Juventus è stato decisivo un errore dell’arbitro. Purtroppo però fino a che esisterà una tecnologia vecchia come la VAR questi problemi continueranno ad esserci.

L’abbiamo sempre detto, la VAR è una moviola, tecnologia vecchia. Interrompere il gioco significa trasformare il calcio nel Football americano e allora, giustamente, si cerca di bloccarlo meno spesso, ma poi succedono queste cose.

Qualcuno dice: “Si potrebbe fare a chiamata”. Non funzionerebbe comunque, quante chiamate? Quante interruzioni? Avremo di nuovo il football americano e il calcio morirebbe. Dovremmo chiamarlo in un altro modo, non più calcio, ma qualcosa tipo varcalcio.

Qualcuno allora potrebbe dire: “Diamo un numero massimo di chiamate, ad esempio una per tempo”. Bene, allora calcolando 4 chiamate e 3 minuti circa per decisione avremo 12 minuti di non gioco. Che senso ha? Questi si aggiungerebbero alle pause normali, che facciamo poi 10 minuti di recupero per ogni tempo?

Continuo a pensare che la cosa migliore è togliere la moviola (VAR), sostituirla con una vera tecnologia moderna come il fuorigioco elettronico a quel punto si possono mettere 2 arbitri di porta per ogni area di rigore. Così ci saranno 6 occhi (2 arbitri di porta + arbitro normale) che potranno decidere in tempo reale se c’è un rigore o meno.

In questo modo il calcio torna ad essere calcio, veloce, dinamico, senza interruzioni, e più giusto: 3 persone che decidono sui rigori, il fuorigioco invece è gestito in tempo reale dal sistema elettronica.

Questo è progresso, questa è giustizia e questa è tecnologia. Non la VAR. La VAR è una semplice moviola degli anni ’70.

Ho dedicato un capitolo apposito su questo argomento nel mio libro Rivoluzione Digitale Italiana, l’Italia potrebbe essere leader di questo settore creando un suo sistema, invece di continuare ad usare una nata-già-vecchia VAR.

Per il resto, dispiace per le eliminazioni di Roma, Juventus e Napoli, ma abbiamo due squadre italiane, una per ogni coppa europea, che possono vincere: Inter e Atalanta.

Segno del destino, Inter e Atalanta sono delle province che più sono state colpite dal covid19, Milano e Bergamo. La loro vittoria può rappresentare una voglia di riscatto e di rinascita.

Avanti con i pronostici di questa domenica 9 agosto 2020.

Giulio Giorgetti

Comparazione Bonus

QSCbonus per sempre sia su singole che multiple. APRI QUI BONUS

Betfair 100% fino a €50 + €5 a settimana (nuovo). APRI QUI BONUS

Snai 100% primo deposito fino a €300 (nuovo). APRI QUI BONUS

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza; giocare solo su siti autorizzati da AAMS.

Podcast

Ascolta "Giulio Giorgetti - Calcio, pronostici, betting exchange, scommesse" su Spreaker.

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire i tuoi commenti. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come partecipare

4 commenti

Comparazione Bonus

Betflag
€20 bonus senza deposito + bonus a scelta fino a €1000
Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
BetX
QSCBONUS bonus a vita su tutte le scommesse sia vincenti che perdenti
SNAI
Bonus fino a 300 euro
Stanleybet
bonus €10

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Accesso rapido

You cannot copy content of this page