Quote Scommesse Calcio ®

Nuovo Totocalcio: torna la schedina dal 2021/2022



Il “tredici” è pronto a tornare. L’inizio delle scommesse sportive legali in Italia lo si ha con il Totocalcio nato nel 1946, subito dopo la seconda guerra mondiale.

Nel corso del tempo ha cambiato formula, all’inizio era necessario indovinare 12 partite, poi più in là raggiunse il massimo del suo splendore intorno agli anni 80′ e 90′ quando realizzare il tredici era il sogno di milioni di italiani.

La vincita più alta è stata di 5.549.756.245 lire, 5 miliardi di lire. In teoria circa 2,5 milioni di euro, ma in realtà con un convertitore lire/euro storico otteniamo € 4.615.171,18.

Bisogna dire che il miliardo di una volta, valeva molto di più di 1 milione di euro di adesso. Avere 1 miliardo di lire significava sistemarsi a vita. Certo un milione di euro fa comodo anche oggi, ma non è così speciale come lo era “il miliardo” che si deve leggere con due o tre elle “millliardo” per farne esaltare l’importanza.

Ad ogni modo la schedina Totocalcio è amata da tutti, dal 1946 ad oggi. I più giovani non la conoscono, ma dopotutto il 40% dei giovani non segue il calcio e magari non sa nemmeno chi siano Baggio e Totti.

Rimane il fatto che la nascita del nuovo totocalcio potrà essere un nuovo momento di condivisione tra amici e parenti.

A partire dalla nuova stagione di Serie A, prevista per agosto 2021, ci sarà la prima schedina.

Quando penso al Totocalcio mi viene in mente il film “Al Bar dello sport” (1983) questa è la scena che mi viene in mente: Jerry Calà suggerisce il 2 su Juventus-Catania a Lino Banfi. Se sono diventato il miglior pronosticatore di calcio al mondo è anche per merito di quel 2.

Ci sarà il tredici?

Sì ci sarà il tredici come nei vecchi tempi, ma sarà anche affiancato da altre modalità di vincita chiamate “Formule”.

La modalità sarà quella classica 1X2, quella che già conosciamo benissimo.

Formula tre: il giocatore deve pronosticare i primi due eventi obbligatori in palinsesto e un evento opzionale a sua scelta; prevista una sola categoria di vincita

Formula cinque: il giocatore deve pronosticare i primi tre eventi obbligatori in palinsesto e due eventi opzionali a sua scelta; prevista una sola categoria di vincita

Formula sette: il giocatore deve pronosticare i primi quattro eventi obbligatori in palinsesto e tre eventi opzionali a sua scelta; prevista una sola categoria di vincita

Formula nove: il giocatore deve pronosticare i primi sei eventi obbligatori in palinsesto e tre eventi opzionali a sua scelta; prevista una sola categoria di vincita

Formula undici: il giocatore deve pronosticare i primi sette eventi obbligatori in palinsesto e quattro eventi opzionali a sua scelta; prevista una sola categoria di vincita

Il tredici: il giocatore deve pronosticare gli otto eventi obbligatori in palinsesto e cinque eventi opzionali a sua scelta; prevista una sola categoria di vincita

Nel caso non ci sia almeno un vincitore in una categoria, per la stessa è previsto il meccanismo del jackpot.

In pratica quando non sono vincite queste vanno ad alimentare il montepremi e ci saranno più soldi da vincere la settimana successiva.

Sono sempre stato contrario all’eliminazione del Totocalcio proprio per la sua natura. Le schedine infatti hanno un basso costo e durano parecchi giorni, inoltre spingono le persone a socializzare.

Informazioni per chi devi aprire un conto di gioco. Comparazione Bonus. Fai clic sul bookmaker per info sulla registrazione:
€305INFO
€210INFO
€10INFO

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni. Può provocare dipendenza. I bookmaker inseriti sono legali.

17 commenti

    • una sola volta vinsi un 12 (povero) di 670 mila lire con doppietta nel finale di pompini dell’ascoli da 0a2 a 2a2 con segno X vincente… non aggiungo altro

  • Mio padre giocava ogni domenica sperando di vincere. Ovviamente non aveva letto il libro “Quote scommesse Calcio”. Pensava fosse facile azzeccare il risultato di 13 partite di fila. Povero illuso!
    Cmq la schedina, un gradito ritorno!
    Grazie per l’articolo e complimenti per la nuova veste ed i nuovi contenuti del presente sito!

  • Ciao Giulio magnifico …al sabato andavo a giocare la schedina per mio nonno , giocava sempre la stessa senza guardare le squadre quella era e tale rimaneva …una volta ha fatto 13 vincendo circa 6 milioni ….bei tempi e bei ricordi

    • Uo ho fatto 12 alcune volte, ma erano “popolari”, però posso dire che il mio bilancio con il Totocalcio è in attivo. Complimenti a tuo nonno! 🙂

  • Ci ho sempre giocato da quando ero piccolissimo facevo una colonna sulla schedina di mio fratello. Ho fatto 12, 2 volte,di cui una volta popolare ma l’altra un ottimo 12 anzi 2. Schedina con un amico di tre doppie e perdiamo inter-lazio 12 che finisce 2-2 con un ottimo tredici. Ma l’anedotto che ricordo maggiormente è da ragazzino (12-13 anni). Facevamo una schedina di due colonne con gli amici del quartiere e la Domenica ascoltavamo le partite con una radiolina. Son passati più di 30 anni ma ricordo tutto. 11 punti a pochissimo dalla fine, c’era Modena-piacenza che avevamo x, rigore per il modena sullo 0-1. .Era la partita della b collegata in diretta su calcio minuto per minuto..Sbaglia un certo Montesano e noi ,dopo qualche secondo di scoramento, tutti in coro ‘ a mamm i Montesano fa a p…….. we we😁😁 bellissimi ricordi!!

        • Ti ho dato il dono della vista.
          Dalla radiolina alle immagini 😀
          Quelle radioline che prendevano male quando eravamo in giro per la città… che tempi…
          ora abbiamo l’alta qualità e la possibilità di rivedere quando vogliamo i goal. 😀

          • Però, riascoltando Enrico Ameri, mi emoziono ancora…..

            Nel finale del video, Sandro Ciotti commenta lo 0-0 di Como – Juventus ” Ci dispiace per il campionato più bello del mondo, ma la partita ha regalato poche emozioni”. Speriamo che la Serie A torni ad esserlo….

  • E come se ci giocava mio padre! Diverse le compilavo anche io, e mi ricordo le due sue storiche affermazioni quando io piazzavo troppi “2”: “le partite iniziano tutte in pareggio”; “la squadra fuori casa non vince quasi mai!”. Se non erro con i sistemi insieme ad amici hanno fatto 2 “12”, ma li avevan presi talmente in tanti in tutta Italia che la vincita fu di circa centomila lire a testa! Ma “si apriva una porta alla speranza”! Altri tempi 😀

  • Io ho cominciato a scommettere proprio con il totocalcio e in alcune occasioni ho pure vinto.
    Ricordo in particolare che una domenica ho fatto con un sistema un 13 con quattro 12 , vincita circa 350.000 lire, e la domenica successiva due 12 con vincita ancora più esigua.
    Sono contento che torni il totocalcio anche se penso che non ci giocherò se non in maniera saltuaria, perché penso il miglior modo di giocare sia con il bettingexchange.
    Buona giornata a tutti.

Comparazione Bonus

SNAI
€5 subito + fino a €300
Betfair
€210 bonus
Betflag
€200 senza deposito

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Vetrina QSC

Scopri la Vetrina QSC, lo spazio messo a disposizione degli utenti che vogliono promuovere la loro attività.

Clicca qui per andare alla Vetrina QSC

pronostici premium

Accesso rapido

Comparazione Bonus

SNAI
€5 subito + fino a €300
Betfair
€210 bonus
Betflag
€200 senza deposito

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Vetrina QSC

Scopri la Vetrina QSC, lo spazio messo a disposizione degli utenti che vogliono promuovere la loro attività.

Clicca qui per andare alla Vetrina QSC