Quote Scommesse Calcio ®

Mondiali 2030: 6 nazioni e 3 continenti ospiteranno l’edizione del Centenario

Comparazione Bookmaker. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.
€280 REGISTRAZIONE
€100 REGISTRAZIONE
€50 REGISTRAZIONE

Svolta epocale nel calcio: i Mondiali 2030, quelli del Centenario, si terranno in Spagna, Portogallo e Marocco, ma tre partite si disputeranno in Sudamerica: Uruguay, Argentina e Paraguay.

coppa-del-mondo-2026
Fifa World Cup | Nomi2626/shutterstock

Ben 3 continenti e 6 paesi coinvolti: in passato c’è già stata un’edizione con più di una nazione ospitante, quella del 2002 in Corea del Sud e Giappone, e anche il torneo del 2026 sarà disputato in Canada, Messico e Stati Uniti, ma nel 2030 ci sarà un vero giro del mondo che andrà in scena dall’8 giugno al 21 luglio.

Mondiali 2030: gli stadi del torneo

Tra gli stadi che ospiteranno la manifestazione spicca lo Stadio del Centenario di Montevideo, costruito nel 1930 per le gare della prima edizione del campionato mondiale di calcio e sede della prima finale vinta 4-2 dall’Uruguay contro l’Argentina.

I cento anni della Coppa del Mondo saranno celebrati in tanti altri impianti che hanno fatto la storia del calcio: il Monumental di Buenos Aires, l’Estadio Conmebol di Luque. In Europa saranno grandi protagoniste, tra le altre città, Barcellona con il Camp Nou e l’Estadi Cornellà-El Prat, Madrid con il Santiago Bernabeu e il Metropolitano, e Lisbona con l’Estádio da Luz e l’Estádio José Alvalade. In Marocco spicca il Grand Stade de Casablanca con una capienza di oltre 90.000 persone. 

L’edizione del 2030 sarà la seconda dopo l’allargamento delle nazionali iscritte che passeranno nel 2026 da 32 a 48.

Clicca qui per abbonarti a Pronostico.it PREMIUM, il miglior sito di pronostici

Ecco l’albo d’oro per numero di vittorie

Brasile: 5 (1958, 1962, 1970, 1994, 2002)

ITALIA: 4 (1934, 1938, 1982, 2006)

Germania: 4 (1954, 1974, 1990, 2014)

Argentina: 3 (1978, 1986, 2022)

Francia 2 (1998, 2018)

Uruguay 2 (1930, 1950)

Spagna (2010)

Inghilterra (1966)

Infantino (FIFA): “I Mondiali del 2030 torneranno nel mitico Estadio Centenário di Montevideo”

“In un mondo diviso, la FIFA e il calcio si uniscono”, ha affermato il presidente della FIFA Gianni Infantino. “Il Consiglio FIFA, che rappresenta l’intero mondo del calcio, ha deciso all’unanimità di celebrare nel modo più appropriato il centenario della Coppa del Mondo FIFA, la cui prima edizione si è giocata in Uruguay nel 1930. Di conseguenza, ci sarà una festa in Sud America e tre paesi sudamericani (Uruguay, Argentina e Paraguay) ospiteranno ciascuno una partita della Coppa del Mondo FIFA 2030. La prima di queste tre partite, ovviamente, si giocherà nello stadio  dove tutto ha avuto inizio, nel mitico Estadio Centenário di Montevideo, proprio per celebrare l’edizione del centenario della Coppa del Mondo FIFA”.

Per vedere la comparazione dei migliori bonus clicca qui

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per dare il voto

Voto medio 0 / 5. Totale voti: 0

Non ci sono voti. Vota per primo!

Non perderti la nostra Newsletter!

Claudio Zecchin

Giornalista sportivo, vive di pane e calcio da quando è bambino. Appassionato di calcio, pronostici e videogiochi.

Inserisci commento

Inserisci un Commento, non essere timido

Comparazione Bonus

Per maggiori informazioni clicca su questi bookmaker:

€100 REGISTRAZIONE
€250 REGISTRAZIONE
€50 REGISTRAZIONE

Comparazione Bonus Scommesse. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.

×
×