Quote Scommesse Calcio ®

Domande e risposte Betting Exchange per neofiti e esperti

betting exchange
Con un palinsesto un po’ magro oggi vogliamo cogliere l’occasione per aprire una nuova sessione domande e risposte per soddisfare la curiosità e i dubbi di tutti coloro che hanno iniziato ad utilizzare il Betting Exchange. L’operazione è dedicata a tutti gli amanti del Punta e Banca, sia i neofiti che gli esperti, basta seguire le indicazioni riportate di seguito.

Premessa
Per gli utenti che non sanno nulla del Betting Exchange, o che hanno le idee confuse perché hanno fatto zapping sul web trovando solo tanti fanfaroni, consigliamo di ripartire da zero dal sito di riferimento, http://BettingExchange.it e in particolare dall’articolo Come iniziare con il Betting Exchange.

A proposito dei fanfaroni, attenti a chi vuole far aprire un conto betfair .com tramite prestanome è un’operazione illegale e stupida.
Il Punta e Banca è diventato finalmente legale in Italia ed è possibile benissimo giocare sui siti .it, Betfair.it e Betflag.it.
Ricordiamo che in Italia è possibile giocare solo sui siti autorizzati da AAMS come appunto questi due che consigliamo.
Per chi vuole aprire un conto Betfair avete la possibilità di farlo ora con un bonus betting exchange di 50 euro invece che di 25 cliccando qui.

Cogliamo l’occasione per ricordare che non interveniamo più su Facebook proprio per il proliferare di utenti fake, se volete parlare con gli Admin potete farlo qui su QSC e basta.

Come richiedere una domanda sul Betting Exchange
1) Fate la vostra domanda cercando di essere chiari e concisi.
2) Per esplicitare un concetto è possibile inserire il link agli articoli di http://BettingExchange.it
3) Se volete fare riferimento ad una scommessa del giorno, inserite il link alla scheda pronostico di Pronostico.it. Attenzione, non sarà una sessione di pronostici domande e risposte ma bensì focalizzata sul Betting Exchange. Quindi se vi è utile linkare la scheda pronostico per aiutarvi nella domanda ben venga.
4) Massimo due domande per utente da inserire in due commenti separati
5) Entro le ore 14:00
Entro il primo pomeriggio risponderemo alle domande ricevute.

Abbonati a Pronostico.it PREMIUM per avere decine di pronostici vincenti ogni giorno. Info Abbonamenti

betfair 1 €410 PIÙ INFO
sisal 2 €450 PIÙ INFO
snai logo.png 3 €305 PIÙ INFO

Comparazione Bonus. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per dare il voto

Voto medio 0 / 5. Totale voti: 0

Non ci sono voti. Vota per primo!

23 commenti

  • Oltre alle domande Betting Exchange chi vuole può inserire anche il proprio pronostico, purché sia chiaro che non è una domanda e che sia su un commento separato. 😉

  • Ciao Cosmus,

    1) per la prima domanda il reato potrebbe essere forse quello di incitamento all’evasione comunque sia non è materia nostra, quindi se proprio vuoi fare qualcosa di attivo puoi contattare AAMS segnalando i profili. AAAMS regolamenta e tutela il gioco in Italia.
    Quello che diciamo è che è stupido aprire conti fake sul .com quando si può giocare benissimo e legalmente in Italia con il betting exchange sui siti .it.

    2) Per il secondo punto si, se giochi 100 euro l’obiettivo minimo è uscire con 20 euro di utile fino a 50 euro. Con la bancata è semplice, la responsabilità corrisponde all’importo scommesso. Quindi esatto tu in quel caso devi calcolare la percentuale sulla bancata. Il tuo esempio è corretto se la responsabilità è di 100 euro allora il tuo utile dovrà essere sempre tra 20 euro e 50 euro.
    Ricordiamo che quello è l’obiettivo ma che più importante è la tutela della cassa, pertanto se pensiamo che la situazione non sia ottimale meglio uscire con un minimo profitto o addirittura con un void piuttosto che rischiare. Si passerà poi alla prossima partita.

  • buongiorno popolo QSC e buongiorno admin.
    Per quanto riguarda il betting exchange oltre ad applicare le varie tecniche in base al pronostico e alle partite, ne esiste una che prediligete, o che vi ha dato maggiori soddisfazioni?

    saluti e grazie per il lavoro che fate

  • Buongiorno a tutti! Complimenti alla Juventus per la partita sontuosa di ieri sera! Siamo con un piede e mezzo a Cardiff!
    Ecco la mia prima domanda:
    Prendo per esempio la partita di ieri nella quale ho bancato il Monaco. Cosa consigliate in caso di andamento positivo della partita? Nello specifico, al gol della Juve è meglio uscire subito? Attendere la fine del primo tempo? Tenerla aperta fino alla fine? E’ chiaro, ogni partita ha una storia a sè.
    Ricordo tempo fa, un Tottenham – Chealse, dove avevo bancato il Tottenham e al doppio vantaggio del Chealse non ho chiuso, perdendo tutta la cassa alla fine (se non sbaglio finì 4 a 2). Mi chiedo se bisogna avere una strategia diversa per ogni singola partita (cercando di captare l’andamento della stessa) o applicare la stessa strategia per ogni partita nella quale passa in vantaggio la squadra che non si è bancata. E se sì, qual’è il momento giusto per uscire; certo, molto dipende da quando arriva il gol! Spero di essere stato abbastanza chiaro.

    • Partiamo dal principi generali, ogni partita è diversa e quindi ogni singola partita va analizzata in maniera a parte.

      Il punto principale è che bisogna prima di tutto studiare un pronostico e a quel punto applicare la strategia che si reputa migliore.

      Nel caso di Monaco – Juventus ad esempio anche noi abbiamo bancato il Monaco e sul goal dei bianconeri abbiamo scelto di tenere.

      Avendo un goal di margine la considerazione fatta è che si poteva eventualmente chiudere con un void o leggero profitto se avesse pareggiato il Monaco.

      Alla fine del primo tempo il profitto ottenuto era del 30% rispetto all’importo giocato e, considerando che la vincita massima possibile era del 40%, abbiamo scelto di fare cashout e gustarci il secondo tempo da sportivi.

      La scelta è dovuta al fatto che sullo 0-1 ancora il match era aperto e nella ripresa spesso i valori in campo possono cambiare, quindi tra vincere il 30% sicuro e il 40% nel dubbio abbiamo preferito prendere il malloppo e tifare Italia.

      In merito alla partita a cui fai riferimento del Chelsea, se c’è stato un doppio vantaggio hai fatto più errori, potevi scegliere di chiudere al primo goal, al secondo goal ma anche quando il Tottenham ha accorciato le distanze, perché rischiare ? Tienine conto se ricapita.

      Il Betting Exchange è il miglior sistema di scommettere ma non fa miracoli un po’ di buona volontà da parte dell’utente ci vuole sempre altrimenti si va ad infoltire quella mandria di scommettitori ignoranti che ancora perdono soldi con le bollette, i lenzuoloni, raddoppi e via dicendo.

      • Grazie, per esperienza non faccio più errori del genere da un po’ di tempo! ?

  • Ecco la seconda domanda:
    vorrei avere più delucidazioni sul punta 0 a 0 o banca over 0,5 che è la stessa cosa! La ritenete una strategia proficua a lungo termine? Come individuate le partite? In media a che minuto uscite (naturalmente se non segna nessuno)? La utilizzate? Avete avuto degli utili con questa strategia? E’ rischiosa per i non esperti?
    Grazie in anticipo per le risposte ai miei 2 quesiti.

    • Bene, iniziamo con il dire che ci possono essere delle leggere differenze tra Punta Under 0,5 e Punta 0-0 ma evitiamo di andare fare contesto e per semplicità partiamo dal presupposto che sono simili.

      Come fare ad identificare le partite su cui applicarle? Bene, bisogna ragionare al contrario come scritto nell’altra domanda, prima si fa l’analisi, si studia il pronostico e a quel punto si decide quale strategia applicare. Se pensiamo come poteva essere il match di ieri che le due squadre possono non sbilanciarsi troppo soprattutto nei primi 45 minuti allora si può optare per questa soluzione. Sono preferibili le squadre dove c’è almeno una forte difesa e naturalmente il pronostico individuato deve essere preferibilmente un Under 2,5.

      Partendo da uno 0-0 l’ideale è non tenerlo troppo perché anche il match che poi finisce 0-1 o 1-0 potrebbe anche avere un goal nei primi 10-15 minuti.

      Un consiglio è quello quindi di anticipare la chiusura magari non con un cashout classico ma con un bilanciamento delle quote che preveda vincita sullo 0-0 e void sulle altre quote.

      Così facendo si potrà continuare a vedere la partita senza nessun rischio e si potrà fare un cashout omogeneo più avanti.

      Per maggiori informazioni vedere l’articolo che spiega Come bilanciare le vincite all green => http://bettingexchange.it/come-bilanciare-le-vincite-all-green-13531/

      • Grazie per le preziose indicazioni! Soprattutto quella di mettere in void gli altri risultati e mantenere aperto lo 0 a 0! Dajeee

  • Buongiorno a tutti.
    La domanda per gli admin: vorrei testare un elemento statistico, che magari voi avete già analizzato o stato analizzando. Nelle partite dove la quota Banca X è intorno a quota 3,15 o inferiore, la probabilità di pareggio è forte e può essere prolungata la probabilità di 0-0. Questo potrebbe dare spunto ad un tipo di giocata di trading-veloce puntando e bancando lo 0-0. La mia idea può avere una logica, o secondo voi non esiste una base statistica a supporto ? Grazie.

    • Grazie per questa domanda perché ci permette di correggere un errore che molti fanno.

      Non bisogna mai guardare le quote prima di aver analizzato un pronostico. Se ci si basasse sulle quote allora si dovrebbe puntare sempre il favorito e invece i quotisti spesso sbagliano, dopotutto il calcio non sarebbe così bello.

      Ad esempio ieri abbiamo bancato il Monaco perché ritenevamo la Juventus più forte e solo dopo abbiamo visto la quota. Ci sembrava quasi un regalo vedere una quota così bassa da bancare.

      Questo quindi è il principio generale.

      Poi una volta che hai analizzato la partita, se la reputi da Under 2,5 già da altri fattori allora puoi magari aggiungere questa tua osservazione e considerare l’ipotesi di partire con lo 0-0 seguendo le indicazioni date nella domanda di Alginus.

      In effetti sulla X è bassa vuol dire che è probabile che esca ma non è detto che sia 0-0, magari anche 1-1 o 2-2 e il goal potrebbe arrivare anche nei primi minuti.

      Quindi ricapitolando prima studi il pronostico, poi eventualmente aggiungi tue osservazioni personali ma mai partire dalle quote altrimenti cadi nella trappola dei bookmaker e dei venditori di software che cercando di rifilare come magnifici strumenti che servono a nulla.

    • Sicuramente partite in cui pensi arrivino dei goal. In genere non ci piace bancare a quote alte pertanto se proprio decidiamo di bancare uno 0-0 lo facciamo in casi molto, molto ma molto limitati solo se si banca a meno di 10.

      Molto più regolarmente preferiamo bancare la X perché è molto più potente e ci permette di avere una responsabilità minore.

  • La risposta secca è che vale l’opzione B, quella che utilizziamo storicamente noi, mettere una percentuale della cassa.

    Utilizzare una percentuale ti permette di abituare a ragionare in termini relativi e non assoluti.

    Ti offre inoltre la possibilità di poter scegliere di volta in volta la percentuale che reputi più corretta, ad esempio puoi muoverti nel range 2-10% suggerito (vedere qui http://bettingexchange.it/quanti-soldi-rischiare-al-massimo-su-una-scommessa-punta-e-banca-16144/) .

    Facciamo conto che giochi sempre il 10% un giorno magari ti senti meno fiducioso e puoi giocare 5% (anche se ancora meglio se non si è convinti meglio non giocare del tutto).

    Giocare l’importo fisso di 20 euro invece ti porta a non uscire mai da quell’ambito e ad avere paura ogni volta che si mette anche solo un euro in più, questa paura alla fine porta a sbagliare.

    Per giocare al meglio bisogna imparare a ragionare in termini percentuali, per far ciò consigliamo di prelevare periodicamente le vincite e cercare di giocare solo con soldi vinti.

    Per maggiori info vedi qui http://bettingexchange.it/quando-ritirare-le-proprie-vincite-betting-exchange-16162/

  • buonasera ragazzi vi racconto la mia giocata di oggi, ho inizialmente bancato il celta pre-match e dopo pochi minuti dall inizio del secondo tempo sono uscito con un 30% circa d guadagno, molti anni fa sarei restato fino alla fine o addirittura avrei rischiato bancando la X pre-match ma dopo tanti e tropp soldi regalati ho deciso e reso conto che c vuole calma e pazienza…Roma non è stata costruita in un giorno

    • Ciao Giardone, benvenuto in QSC e grazie per aver condiviso la tua esperienza. Su QSC comunque i pronostici si danno prima e mai dopo, quindi la prossima volta inserisci il commento a tempo debito 😉

Comparazione Bonus

€410 APRI
€450 APRI

Comparazione Bonus Scommesse. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.