Quote Scommesse Calcio®

Consigli del Popolo QSC per scommettere meglio



Come QSC ci impegniamo ormai da 10 anni, giorno dopo giorno, a dare consigli utili su come scommettere in maniera corretta e in generale a migliorare il modo di giocare di migliaia di giocatori. Sono moltissimi gli utenti che seguendo i nostri consigli sono passati dall’essere degli eterni giocatori perdenti a giocatori vincenti.

Oggi vogliamo chiedere gli utenti che hanno migliorato il loro modo di giocare quali sono i consigli che si sentono di dare a chi è ancora nel tunnel dei giocatori d’azzardo, quelli che perdono puntualmente.

Ci rivolgiamo anche a coloro che sono riusciti a non perdere più costantemente e che adesso hanno trovato la retta via.

Se avete quindi migliorato il vostro modo di giocare grazie a QSC, rispondete a queste domande seguendo il punto elenco numerato:
1) Come giocavate in passato e quali erano i risultati?
2) Come giocate ora e quali sono i risultati medi che ottenete?
3) Quali sono i consigli principali che ci sentite di dare a coloro che ancora giocano in maniera errata e perdono?

Avanti Popolo QSC, raccontateci la vostra esperienza.

Clicca Qui per Vedere il palinsesto delle Partite di Oggi

€100INFO
€210INFO
€10INFO

Gioco è riservato ai maggiori di 18 anni. Può provocare dipendenza; Siti legali.Comparazione Bonus. Clicca su Info per maggiori informazioni su come aprire un conto di gioco.

Inserisci un commento. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come Partecipare

16 commenti

  • Buongiorno a tutti.
    Ecco brevemente la mia esperienza, da eterno giocatore perdente a vincente. In passato, giocavo solo multiple, e i risultati erano pessimi. Poi, ho cominciato a giocare singole o doppie, per raddoppiare la giocata e i risultati erano anche peggiori, perché perdevo e volevo subito recuperare, giocando a caso la prima partita utile perdendo naturalmente ancora di più.
    Da quando seguo attivamente QSC e grazie anche a Pronostico.it, gioco esclusivamente singole col Betting Exchange e i risultati sono ottimi: vinco regolarmente ogni mese.
    I consigli principali che mi sento di dare a coloro che ancora giocano in maniera errata e perdono, sono semplici: volare basso, cioè giocare solo al massimo il 10% della cassa, giocare solo quando si è convinti, fare cash out quando la scommessa va nella giusta direzione, darsi degli obiettivi, ritirare periodicamente le vincite e, soprattutto, non pensare di vivere con le vincite delle scommesse, ma divertirti e non sudare!!! Grazie infinite agli admin! Il merito della mia metamorfosi è tutto loro!

  • 1) In passato ero un “multiplista”. Non delle vere e proprie liste della spesa, ma magari 4-5 partite per raggiungere una certa quota (diciamo da 3 in su). I risultati erano che periodicamente dovevo rimettere soldi sul conto ed erano molti i momenti di sangue marcio per una scommessa saltata per una gara, magari quella considerata più facile.

    2) Adesso gioco o in modalità exchange oppure una singola in modalità “classica”. Dedico molto tempo all’analisi della gara, tanto è che la considero quasi la parte più divertente, anche più della scommessa e del vincere la scommessa. Per quanto riguarda i risultati diciamo che, considerato che ho lavoro-famiglia-figli e dunque non troppo tempo a disposizione, sono contento del fatto che questa è la terza stagione che gioco senza mettere soldi sul conto. Spero in un mio futuro miglioramento che mi porti un giorno a vincere tanto da poter prelevare soldi dal BM, ma senza avere l’assillo di darmi un limite di tempo. Al momento non è il mio mestiere e lo considero un hobby, magari un sogno.

    3) La prima cosa che mi sento di consigliare è di farsi un foglio di calcolo oppure, meglio ancora, di prendere il foglio gentilmente donato da Mirko Romano, mettendosi BENE IN EVIDENZA lo stake (o importo da giocare), che a mio parere dovrebbe essere il 5% della vostra cassa. Ragionando in percentuale metterete di più quando vincete e viceversa, ma soprattutto ogni tanto leggere questa cifra vi aiuterà a non farvi “prendere la mano” ed avere tutto sotto controllo. Dandovi la possibilità di avere delle rivincite quando perderete. Questo vale per qualunque modalità di scommessa. In quel foglio…. c’è tutto quello che vi serve.

    Se giocate in modalità exchange guardate quando siete liberi (cioè a che orario), dopo di che analizzate le partite e poi scegliete, concentrandovi su una gara alla volta, in modo da essere sempre lucidi nelle vostre scelte e di saper decidere in base all’andamento della gara (ad esempio decidere per uno stop-loss oppure andare fino in fondo). Io poi non scommetto mai sulla mia squadra del cuore per non farmi prendere dai sentimentalisti. E quando siete stanchi… smettete.
    Se giocate in maniera classica giocate schedine singole, anche per avere 1 solo rimpianto 🙂

    Ultimo consiglio: accettate il fatto che ognuno di noi prima o poi fa un pronostico sbagliato e quando succede… semplicemente accettatelo. Il vostro primo obbiettivo è quello di mettere più positivi possibili fra una schedina sbagliata e l’altra, il cui costo deve essere ragionevole ed accettable anche per le vostre casse (diciamo come un abbonamento in palestra).

    Molte di queste cose che ho scritto le ho trovate qua, in questa community, con questi Admin per cui ho cercato di farle mie, con semplicità. Perchè la cosa più difficile è proprio la semplicità ed il rimanere semplici ed equilibrati. Niente feste quando si vince, niente depressioni quando si perde.

    Vedetela come un gioco e non come un mestiere. Ne trarrete giovamento. 😉

  • ciao,
    non posso ancora dire di essere un giocatore vincente.
    i lavori sono ancora in corso.
    posso dire quello che facevo prima e che ora non faccio più:

    – prima multiple, ora solo singole
    – prima scommesse tradizionali, ora betting exchange

    sto lavorando su:
    – perfezionamento dei criteri per pronosticare
    – disciplina mentale nel non forzare la giocata
    – disciplina mentale nell’accettare la sconfitta, senza volersi rifare ad ogni costo

    buona fortuna a tutti

  • 1) mi lasciavo prendere dalla emotività chiaramente i risultati erano altalenanti giocavo quello che principalmente mi dava emozione, calza perfettamente come esempio il famoso detto su QSC : Barcellona -tor di cenci
    2)cerco di eliminare la mia emotività e di essere lucido il più possibile e gioco solo quello che mi convince, mi ha aiutato molto pronostico.it non è dispersivo c’è veramente quello che serve io lo uso a bombaaaaaaa ( figatissima come già detto al lancio) i risultati sono pubblicati su QSC non li conto ma la cassa cresce
    3)cercate di capire la vostra psicologia in modo di stare sul mercato con lucidità giocate solo quello che riuscite a pronosticare con convinzione e datevi un metodo con delle regole ferree e ben precise e non trasgreditele , cercate il mercato che va nella direzione della vostra psicologia e poi studiate studiate studiate e concentratevi sul pronostico con tutte le vostre forze quella è la cosa principale questa è la mia chiave di lettura non è una verità è solo la mia esperienza buon bet a tutti

  • QSC mi ha fatto scoprire Pronostico.it e la passione di scommettere con raziocinio. Il piacere di scommettere si è trasformato nel piacere dell’analisi e, vincendo, provo una maggiore soddisfazione perché lo ritengo più frutto del mio studio che non del caso! Ma la cosa fondamentale che ho appreso da QSC è stato il riuscire a non giocare quando non ci sono partite di cui sono pienamente convinto. E’ stata dura ma, così facendo, le docce gelate non ci sono più e la cassa, ovviamente, cresce! Grazie ancora Admin

  • Anche io prima giocavo solo su bet365 singole o multiple e ho sempre perso anche se poco. Da quando ho conosciuto QSC e con loro betfair la musica è cambiata prima di fare una scommessa mi documento seguendo i consigli di QSC (imprescindibili) e pronostico.it che sono veramente utilissimi- il consiglio che più sento di dare è proprio quello di seguire QSC sempre.
    Un saluto agli Admin

  • 1) all’inizio giocavo solo multiple o raddoppi e i risultati erano scarsi. pochissime schedine vincenti e solo soldi buttati via e anche quando ho iniziato con il betting exchange la voglia di vincere e la frenesia di giocare mi ha fatto perdere qulche soldo.
    2) Con l’aiuto di questo staff oggi gioco con parsimonia e cervello, cerco sforzandomi di usare sempre i consigli degli admin e i risultati sono discreti. Non posso dire di prelevare regolarmente soldi dalla cassa ma che non carico il conto è piu di un anno e vedo che piano piano miglioro sia in giocate che in risultati.
    3) seguire alla lettera tutti i consigli che ci vengono dati e giocare solo se si è convinti e sopratutto se si sta seguendo la partita, che sia calcio, tennis o altro. Giocare live mi sta dando i migliori risultati.

    Grazie ancora a questa community.
    Saluti

  • Premesso che non ho mai giocato tante bollette se non una ogni tanto con gli amici, da quando conosco il punta e banca insieme a qsc e pronostico.it il modo di scommettere è cambiato in modo drastico. Ora una quota a 1,30 la vedo come un 30% di possibile guadagno…e dove lo si trova un investimento che in 90 min e in certi casi anche meno ti puo dare un 30% di utile? Credo che sia importante soprattutto farlo rimanere un hobby,magari profittevole e senza perdite ma cmq un hobby.sempre grazie admin

  • 1) iniziato con le singole e poi multiple sui bookmakers tradizionali, ovviamente il disastro perche 1 o 2 la cannavi sempre

    2) ora gioco solo con il Betting Exchange e non solo le multiple ma anche le singole con le scommesse tradizionali le aborro…i risultati sono altalenanti, fra alti e bassi si sta in pari ma sicuramente meglio di prima. grazie a qsc e pronostico.it ho imparato ad andare oltre al guardare la mera posizione in classifica di 2 squadre, a limitare le giocate, a scegliere bene le partite da giocare

    3) trovare il mercato che fa per voi, io vado bene con esito finale e un disastro con under/over.lasciare perdere i guru di facebook e le multiple. Non giocare mai partite troppo squilibrate tipo appunto francia – lussemburgo

  • 1) giocavo solo multiple e bollette che a volte erano veri e propri lenzuoli. Una volta ho vinto 300 euro, 300 volte ho perso.
    2) Gioco esclusivamente in modalità Betting Exchange e ho ancora molto da imparare, soprattutto nel tenere a bada l’esuberanza.
    3) I consigli sono quelli che dò a me stesso:
    – giocare solo ed esclusivamente la percentuale di cassa adeguata, per aiutarsi a fare ciò la tabella trader è uno strumento eccezionale.
    – Non giocare per forza tutti i giorni, perchè è meglio giocare solo quando ci sono partite sulle quali è più facile fare delle previsioni, perché magari si conoscono meglio le squadre. Insomma, meno quantità e più qualità.
    – Non giocare quote sotto il 20% (anche 25, va’) perchè il gioco non vale la candela.
    – Seguire qsc e pronostico.it tutti i giorni, anche se non si gioca.

  • Buongiorno, vi lascio la mia esperienza

    1) Come giocavate in passato e quali erano i risultati?

    ovviamente come la maggior parte inizio come giocatore bollettaro specializzato in multiple da 2 euro per vincerne 2000.
    Poi sono passato al gioco online e poco dopo ho incontrato QSC, e sebbene sia stato un attento lettore all’inizio, poi mi sono staccato e sono andato un po per la mia strada senza mai abbandonarlo, ma solo ultimamente sto realmente partecipando attivamente alla community.
    Superfluo dire che prima di conoscere QSC non abbia mai effettivamente incassato qualcosa, costantemente in perdita, anche se ovviamente le perdite erano molto basse, visto che giocavo poco, non ha senso giocare molto e perdere molto! se sai vincere lo sai fare anche con 10 euro

    2) Come giocate ora e quali sono i risultati medi che ottenete?

    Ora posso dire di aver abbandonato le multiple da anni ormai, anche quando i colleghi a lavoro dicono andiamo a mettere 2 euro su una multipla questo weekend sono abbastanza restio, perchè so già saranno 2 euro buttati.
    Ad ora sono molto fiero dei risultati che sto ottenendo, in questo mese in particolare sono riuscito ad iniziare alla grande e ho un buon attivo rispetto alla tabella di Mirko Romano che sto utilizzando, vedremo se riesco a mantenere la striscia positiva o calerò, in ogni caso tendo a chiudere il mese in positivo.

    3) Quali sono i consigli principali che ci sentite di dare a coloro che ancora giocano in maniera errata e perdono?

    Il consiglio che posso dare a chi gioca ancora in maniera errata è di iniziare a seguire QSC, sono sicuro se ne innamorerà proprio come ho fatto io e molti altri utenti e ovviamente sperimentare il betting exchange…impossibile non cambiare idea sulle multiple e sulle scommesse tradizionali.
    Se invece fai già tutto questo e perdi…allora qualcosa non va nella testa, credo che sia il problema principale dei giocatori online, la moneta non la vedi, non la senti tra le mani…è tutto virtuale e basta un click per perdere 1,10,100 o 1000 euro…Quindi se sai già cosa fare e continui a perdere, lascia stare grosse cifre, gioca per sfizio poco al mese, perchè probabilmente le scommesse saranno solo un danno economico.

    Buona serata e grazie admin

  • 1) Come giocavo in passato ? Prima le dannate multiple- perso tutto. Poi le singole in ricevitoria-perso tutto. Poi gruppi-sottogruppi-fanfaroni. Perso tutto. Avevo praticamente smesso di giocare.

    2) Come gioco ora ? Anzitutto sono in fase “work in progress”. Il miglior risultato che sto ottenendo è la salvaguardia della cassa iniziale da 6 mesi a questa parte, ed è già un risultato. Oggi solo Betting Exchange su Betfair.

    3) Consigli per gli altri ? Uno solo: seguite, leggete e rileggete 1000 volte i post e tutto quanto viene indicato qui su QSC e su BettingExchange.it . E’ di fondamentale importanza se si vuole imparare a scommettere bene e vincere.

    4) Aggiungo un punto. Cosa mi manca per migliorare ? Maggior disciplina, migliore studio del pronostico ( Pronostico.it è vitale), e, in parte, maggior esperienza da acquisire con il tempo, imparare di più dagli errori commessi.

  • 1) ho abbandonato le multiple da anni ne facevo poche anche in passato , ma giocavo singole a quota 2 o più con i book tradizionali . Ovviamente il risultato era pessimo poiché non andavo mai a fine mese in positivo , sempre costantemente sotto .
    2) da quando è uscito il betting exchange utilizzo betfair e gioco solo singole utilizzando il mercato exchange facendo sempre attenzione che la gara sia presente nei live , (in precedenza quando non conoscevo bene betfair mi capitava di esser convinto che l’evento fosse live e poi trovavo il mercato bloccato fino a fine gara ) adesso è il primo aspetto che controllo, utilizzando exchange devo essere ” PADRONE” o avere sotto controllo sempre la mia giocata . I risultati ottenuti??? Bè direi che ancora ci sto lavorando su ma se va male chiudo in pari il mese .
    3) consigli da dare ? Non sono così esperto da dare consigli a molti utenti preparati nella nostra community , mi sento di dire solo una cosa che è quello che faccio ogni mattina prima ancora di bere il caffè ed andare in bagno ? Leggere OGNI SANTO GIORNO L’ARTICOLO QSC . Contiene sempre informazioni utili e insegnamenti per tutti . Da quando sono utente QSC non esiste un giorno che non abbia letto un articolo tutto al completo e non solo le prime 3 righe e le ultime 3 da quel lontano 2008 ogni giorno ho imparato qualcosa di nuovo e sono uno scommettitore consapevole e più preparato . La strada è lunga ma sono qua per imparare da tutti e sopratutto dagli admin . GRAZIE DI ESISTERE ! AMO QSC

  • Buongiorno a tutti.
    Un collega al lavoro circa una decina di anni fa mi ha iniziato alle scommesse.
    Non sono mai stato un bollettaro anche se ne ho fatte.
    Alternavo alti e bassi.
    Ho conosciuto QSC per caso penso circa 5 o 6 anni fa e lo sempre seguita da utente silente. Da circa 6 mesi scommetto con il Betting Exchange e scrivo sulla community.
    Risultati all’inizio buoni e ora diciamo meno buoni.
    Il consiglio che do e che mi do è quello di stare qui che questo è il posto giusto per imparare.
    Grazie admin.

  • Ciao a tutti,
    1) Come molti anche io giocavo multiple ma mai lenzuoli 2 o 3 partite insieme e puntualmente una saltava facendomi perdere soldi, pazienza e sopratutto la voglia di continuare a scommettere. Poi tanti anni fa ho scoperto QSC e i suoi admin quando ancora non c’era il betting exchange.
    All’epoca gli admin davano le analisi e i pronostici di tutte le partite del campionato di serie A con percentuali di prono vincenti impressionanti.
    Io come un automa prendevo i loro pronostici e giocavo senza ragionare e ovviamente anche cosi i miei conti andavano in rosso, perche’ non basta copiare ma bisogna usare anche il cervello.
    E cosi ho abbandonato questo fantastico sito.
    2)Per puro caso sono tornato su QSC e ho scoperto il Betting Exchange e ho incominciato a studiare,studiare e poi studiare questo nuovo mondo, e mi e’ piaciuto subito perche’ finalmente uso il cevello e gli admin sono fantastici con i loro consigli e le loro (giuste) cazziate quando si persevera in sbagli che loro quotidianamente cercano di non far commettere.
    3)Non mi sento di dare consigli perche’ e’ troppo poco che ho iniziato ma una cosa posso tranquillamente dirla,usate il foglio excel di Mirko Romano perche’ se si riesce a seguirlo e avere un certo rigore nelle scommesse be’ avete gia’vinto e ricordatevi sempre che e’ un gioco e deve rimanere tale !
    Se vi rendete conto che non e’ piu’ cosi smettete subito,avete preso una strada sbagliata.
    Scusate se sono stato troppo prolisso,e per gli admin CONTINUATE COSI’ siete grandi.

  • Premetto che non ho mai giocato molte bollette
    Mi sono avvicinato al mondo del betting tramite un conoscente che quotidianamente gioca con tutti i metodi possibili (multiple raddoppi combo)e vincendo a sentire lui.
    Ho provato cosi’ anch’io utilizzando i suoi metodi (soprattutto tre partite alla volta con combo) e devo dire che subito i risultati non erano cosi’ scarsi pero’ la cassa era ferma.
    Ho provato tutti i metodi possibili anche cercando su internet ma niente la cassa non si muoveva anzi calava lentamente.
    Quindi mi sono detto: giocare cosi’ non ha senso perche’ e’ impossibile vincere!
    A volte facevo dei raddoppi con 3 o al massimo 4 partite doppia chanche e perdevo lo stesso!!
    Quindi cercando su internet ho trovato notizie del betting exchange e la cosa mi e’ subito piaciuta.
    Ho iniziato a leggere articoli su articoli, strategie e tutto quello che e’ magnificamente spiegato sul sito http://bettingexchange.it/
    Poi ho provato. Mi ricordo la prima volta che ho giocato puntando over 2.5 facendo cash out dopo il secondo goal…
    Partendo con pochi euro sono arrivato dopo pochi mesi a una cifra che mai avrei immaginato e ho capito che con le scommesse si puo’ vincere… eccome ma soltano con il betting exchange soltanto con una partita alla volta..
    Poi….nonostante gli avvertimenti degli admin e gli articoli sul sito bettingexchange.it mi sono lasciato andare la mano perdendo in una sola volta il 60% di quello che avevo vinto…..
    Purtroppo l’uomo non si accontenta mai e a volte pensa pure di essere infallibile
    Penso che piu’ o meno questa cosa nei primi tempi sia successa un po a tutti..
    Mi sono leccato le ferite e sono ripartito ripartendo con la stessa cifra con cui sono partito la prima volta e grazie alle tabelle di Mirko Romano ora in poco tempo ho gia raggiunto il 150%
    Pero’ questa volta penso di avere capito la lezione..sono molto piu’ giudizioso: scommetto solo al massimo il 10% della cassa e non gioco piu’ partite da casino’ del tipo punto la squadra che sta vincendo tanto vince 2-0 e impossibile che riesca a pareggiare..siamo gia al 65esimo (chiedetelo all’Atletico Madrid in casa del Girona)
    e soprattutto prima di un pronostico guardo rigorosamente le statistiche di pronostico.it (oramai non guardo neppure come stanno le due squadre in classifica!!)
    Insomma con tempo e devozione alle scommesse si vince
    Ultima cosa
    Ho scoperto questa magnifica community gestita da persone veramente competenti che mi stanno e ci stanno aiutando a scommettere bene, a scommettere analizzando tutte le informazioni possibili per limitare le sconfitte e soprattutto ci stanno aiutando a scommettere giudiziosamente preservando la cassa e il nostro conto in banca
    Nel betting gli admin sono i nostri genitori che ci consigliano e ci sgridano se facciamo pronostici errati…li stimo molto per questo
    E poi la community…tutti uniti per un’unico scopo..quello di cercare di vincere tutti insieme…non c’e’ un solo giorno che non la visito..
    Grazie betting exchange Grazie Admin
    Davide

Comparazione Bonus

Bet9.it
Bonus €100 + Scommesse + Casinò
Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
Stanleybet
Bonus €10 su primo deposito

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Vetrina QSC

Scopri la Vetrina QSC, lo spazio messo a disposizione degli utenti che vogliono promuovere la loro attività.

Clicca qui per andare alla Vetrina QSC

pronostici premium

Accesso rapido

Comparazione Bonus

Bet9.it
Bonus €100 + Scommesse + Casinò
Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
Stanleybet
Bonus €10 su primo deposito

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Vetrina QSC

Scopri la Vetrina QSC, lo spazio messo a disposizione degli utenti che vogliono promuovere la loro attività.

Clicca qui per andare alla Vetrina QSC