Quote Scommesse Calcio ®

Buon Natale “Incantevole” Popolo QSC!



Care amiche e cari amici del Popolo QSC,

oggi è il giorno in cui ci scambiamo gli auguri di buone feste, quindi inizio prima di tutto con il dire Buon Natale a tutti gli amici di QuoteScommesseCalcio.com, Pronostico.it e BettingExchange.it!

Auguro a tutti voi e a tutti i vostri cari il meglio.

Questo 2020 è stato un anno particolare e come da tradizione anche quest’anno realizzerò il consueto articolo sui risultati ottenuti e le ambizioni per il futuro, vi anticipo però che quest’anno il motto sarà “Avanti così”.

Anno dopo anno stiamo migliorando, stiamo crescendo e da quando ci sono il libro Quote Scommesse Calcio e Pronostico.it c’è stato un vero e proprio salto di livello da parte di migliaia di utenti.

Quindi “Avanti così”. Nei prossimi giorni farò un post specifico sull’argomento e tornerò anche a fare una diretta.

Questo sarà un Natale particolare per via dell’ennesimo lockdown imposto da un governo Conte che si sta dimostrando incapace, giorno dopo giorno, di gestire questa grande nazione che si chiama Italia.

Pochi parenti, quasi nessun amico e, se non fosse stato per la protesta di massa, c’era anche il rischio che qualcuno il Natale dovesse passarselo da solo a casa. Pazzia.

Purtroppo questo credo che sarà solo il primo Natale covidiano, il primo in Lockdown al quale ne seguirà, credo ma non spero, almeno un altro. Almeno fino a che ci sarà un governo fatto da questi personaggi. Dovevano essere il cambiamento ed invece sono stati il peggioramento.

Aumento delle tasse, perdita di posti di lavoro e gestione “alla giornata” dell’Italia del tipo “Che famo oggi? Boh, facciamo un nuovo lockdown colorato va!”.

Abbiamo già superato il lockdown duro di marzo 2020 e stiamo ora vivendo i lockdown gialli, arancioni e rossi durante tutto l’anno. Ora anche il Natale 2020 sarà “in prigione”.

Il Natale 2021 probabilmente sarà di nuovo in lockdown, anzi non chiamaterlo così che Conte si offende chiamatelo “Natale con forti restrizioni”. Quando parlo di questo discorso con gli amici sperano che mi sbagli, ma sapete che le previsioni le ho tutte azzeccate. Avevo detto che con questa gestione inadeguati i contagi sarebbero rimasti alti e così è.

C’è un tentativo di gestione della comunicazione da parte del governo per far sembrare normale che ogni giorno abbiamo migliaia di nuovi contagiati e centinaia di morti. Invece no, è assolutamente anormale.

Ecco il grafico dei contagi, come vedete ogni giorno che passa è dalle due alle tre volte superiore al picco massimo del primo lockdown.

In pratica stiamo facendo sacrifici da tanti mesi, ma senza una soluzione. Il numero di contagi sta diminuendo con la chiusura delle scuole che progressivamente è stato fatto e ora grazie al blocco totale c’è stata una nuova diminuzione.

Questa è la mia analisi che dico da tempo. La riapertura delle scuole incide fortemente sugli assembramenti sui mezzi pubblici. Molto meglio chiudere le scuole e fare formazione a distanza che proibire alle persone di andare a lavorare.

Anche il coprifuoco notturno sembra non aver avuto nessuno impatto, anche se provano a dire il contrario basta vedere il grafico. La curva non scende.

E ora che succede? Arrivano i vaccini e qui spero che la magistratura tenga le antenne ben sintonizzate perché gireranno molti soldi. Quei vaccini li paghiamo noi italiani, noi con le nostre tasse e quindi bisogna stare attenti al loro valore e alla loro efficacia.

Infatti sull’efficacia c’è stata quella che ho chiamato la tombola covid in un mio podcast, potete ascoltarlo ora qui:

Listen to “La Tombola Covid – Ep.49” on Spreaker.

Non si capisce quale sarà la reale efficacia di questi vaccini, che sono di differente tipo. Non si capisce perché se è così sicuro lo fanno fare ad un’infermiera e non lo fanno fare al presidente Mattarella.

Conte dice che entro Aprile vuole vaccinare 15.000.000 di italiani. Inizi lui intanto e ci dica quale vaccino ha preso tra i tanti disponibili.

Entro Aprile 15.000.000, siamo 60.000.000 quando verranno vaccinati gli altri? Siamo sicuri poi che sia una buona idea vaccinare tutti rapidamente con un vaccino testato per poco tempo?

Considerando il modo con cui lavora questo governo, credo proprio che il Natale 2021 saremo ancora in modalità lockdown e quindi cari italiani abbiate pazienza.

La svolta potrebbe essere solo un reale cambiamento, una persona di spessore che possa sostituire ad inizio 2021 Conte e fare un governo di unità nazionale magari PD-Centrodestra, mi sembra l’unica soluzione al momento per risolvere velocemente il problema.

Teniamo duro. Dopotutto l’ho sempre detto, noi siamo italiani, siamo forti, siamo i migliori. Quando qualcuno sbaglia lo mandiamo a casa.

Casa, quella che per fortuna oggi ci darà un po’ di calore in questa stagione politica disastrosa.

I problemi nella vita ci saranno sempre è il modo con cui si affrontano e si risolvono che fa la differenza.

Noi siamo QSC. Noi pensiamo positivo e siamo capaci di essere felici, risolvere problemi e ottenere sempre il meglio, anche se dovessero cascare gli asteroidi sulla Terra.

Come nel video dei Subsonica “Incantevole” con cui vi auguro il mio buon Natale:

Forza QSC, siamo incantevoli.

Buon Natale a tutti!

Informazioni per chi devi aprire un conto di gioco. Comparazione Bonus. Fai clic sul bookmaker per info sulla registrazione:
€305INFO
€210INFO
€10INFO

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni. Può provocare dipendenza. I bookmaker inseriti sono legali.

25 commenti

Comparazione Bonus

SNAI
€5 subito + fino a €300
Betfair
€210 bonus
Betflag
€200 senza deposito

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Vetrina QSC

Scopri la Vetrina QSC, lo spazio messo a disposizione degli utenti che vogliono promuovere la loro attività.

Clicca qui per andare alla Vetrina QSC

pronostici premium

Accesso rapido

Comparazione Bonus

SNAI
€5 subito + fino a €300
Betfair
€210 bonus
Betflag
€200 senza deposito

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Vetrina QSC

Scopri la Vetrina QSC, lo spazio messo a disposizione degli utenti che vogliono promuovere la loro attività.

Clicca qui per andare alla Vetrina QSC