Quote Scommesse Calcio ®

Il calcio prima della terza guerra mondiale?


USA, Francia, Inghilterra, Arabia Saudita contro Russia, Cina, Iran e Corea del Nord.
No, non sono due gironi dei mondiali di calcio ma il conflitto bellico che dal 2013 bolle in pentola in quella che il Papa Francesco ha già chiamato da tempo terza guerra mondiale a pezzettini.

Come sapete su QSC cerchiamo di creare sempre un angolo al riparo dagli eventi del mondo, proprio per essere un circolo ristretto dove potersi divertire in santa pace ma oggi non possiamo che invitare coloro che non lo hanno ancora fatto ad interessarsi di quanto sta accadendo.

Avremmo voluto parlare del derby cinese e di quanto sia brutto vedere tutti questi stranieri in Italia ma in queste ore la posta in gioco è molto più alta e paradossalmente proprio la Cina potrebbe essere insieme alla Russia il paese che bloccherà un possibile nuovo conflitto mondiale.

Purtroppo dopo averci provato con Obama nel 2013 gli USA sembrano voler di nuovo voler innescare la terza guerra mondiale, stavolta con l’amministrazione Trump, questo va quindi purtroppo sopra ogni evento sportivo. Proprio gli USA che sono l’unica nazione al mondo ad aver lanciato due bombe atomiche sembrano sempre assetati di guerra, dopotutto il mercato delle armi è un bel business, giusto? Per non parlare della medicina. Sarà un caso che proprio il settore farmaceutico e quello delle armi siano i business più redditizi negli Stati Uniti d’America? Prima azzoppano e poi riparano?

Speriamo che come successe con la Crisi dei missili di Cuba nel 1962 anche questa volta la terza guerra mondiale si eviti stavolta con il buon senso degli USA e se ciò non accadrà ci sarà da domandarsi perché andare in guerra per colpa di un paese alleato che gioca a fare la guerra?
E ancora, speriamo che come successe nel 2013 la Russia faccia ragionare gli USA anche con il supporto della Cina.
Altrimenti non sarà più una terza guerra a pezzettini ma bensì un conflitto globale dove a pezzettini rimarranno solo le case e le vite di giovani e vecchi innocenti che questa guerra non l’hanno mai voluta.
Se ci sarà una guerra l’Italia in quanto paese NATO dovrà partecipare e allora cari lettori e cari lettrici, siete pronti a subire danni e dolore per voi, i vostri amici e i vostri familiari per una guerra che non abbiamo mai voluto? Bisogna iniziare a muoversi subito per evitare il peggio.

Passare una buona Pasqua sarà difficile sapendo che da lunedì la Cina ha bloccato i voli verso la Corea del Nord in previsione di un possibile attacco preventivo USA. Questa Pasquetta verrà ricordata come l’inizio della terza guerra mondiale oppure c’è ancora speranza di bloccarla? Perché i politici italiani non parlano? Renzi dice sempre che gli USA sono il suo faro, lo sono ancora dopo quello che stanno facendo? Se la NATO entrerà in guerra l’Italia seguirà come una pecorella? I figli dei politici sono pronti a mettersi l’elmetto?

Considerando la delicatezza della situazione e il rischio che i commenti possano sfociare troppo nell’off-topic oggi non saranno abilitati. Riprenderemo domani per farci gli auguri di Pasqua nel frattempo amici informatevi e se avete influenza a livello politico fatevi sentire perché la guerra fa male a tutti.

Clicca qui per abbonarti a Pronostico.it PREMIUM, il miglior sito di pronostici

Per vedere la comparazione dei migliori bonus clicca qui

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per dare il voto

Voto medio 0 / 5. Totale voti: 0

Non ci sono voti. Vota per primo!

Non perderti la nostra Newsletter!

Giulio Giorgetti

Giulio Giorgetti è il fondatore e storico amministratore del sito QuoteScommesseCalcio.com dal 2008 e padre del Betting Exchange in Italia. Autore del libro Quote Scommesse Calcio, il più venduto sulle scommesse sportive. Creatore di Pronostico.it e della sua intelligenza artificiale. Noto per aver dimostrato di essere il miglior pronosticatore al mondo con l'87% di pronostici vincenti, adesso si dedica ad aiutare gli altri a raggiungere i suoi stessi traguardi.

Comparazione Bonus

Per maggiori informazioni clicca su questi bookmaker:

€100 REGISTRAZIONE
€250 REGISTRAZIONE
€50 REGISTRAZIONE

Comparazione Bonus Scommesse. Riservato ai maggiori di 18 anni. Gioca con moderazione.

×
×