Quote Scommesse Calcio ®

Quote Scommesse Calcio, Serie A: chi vincerà lo scudetto?


Ci siamo! Oggi alle ore 18:00 con Chievo – Juventus inizia la Serie A 2018/2019 che rimarrà famosa per essere la prima con il grande Cristiano Ronaldo. Ci sarà un tempo per dire se il talento portoghese è il più forte giocatore della storia del calcio, oppure se lo sarà stato Messi oppure Pelé. Qualcuno parlerà anche di Maradona, ma saranno principalmente i tifosi del Napoli, qui stiamo parlando di giocatori che hanno fatto bene e vinto per tanti anni consecutivi e non solo per un breve parentesi. In ogni caso il dibattito è aperto e fa parte del gioco del calcio.

Di sicuro per far un bilancio del genere bisognerà vedere come si comporterà in Serie A? Riuscirà a fare bene come in Spagna? Riuscirà a scardinare le difese italiane? Probabilmente sì visto che già in Champions League lo ha fatto, ma vediamo. Soprattutto all’inizio le squadre potrebbero non riuscire a prendere le giuste misure a quello che è attualmente il giocatore più forte del mondo.
Cristiano Ronaldo inoltre sembra voler fare una sfida nella sfida: adesso ha 33 anni, ma con il fisico che ha, sembra poter giocare anche fino a 40 anni e forse oltre. Vedremo se sarà così.
Intanto godiamoci questo grande talento che oggi dovrebbe giocare insieme ad altri talenti a partire da quel Bernardeschi che lo scorso anno nel momento migliore si è infortunato e ora dopo un anno in cui si è ambientato benissimo nella Juventus può esplodere come fece Dybala. Proprio il talento argentino sarà uno dei giocatori più attesi oggi, considerando che Cristiano Ronaldo gli porterà via almeno due uomini ad azione Dybala potrebbe trovare la via del goal anche nella storica difesa arcigna del Chievo. Non è finita, a completare lo spettacolo ci sarà Douglas Costa, uno di quei giocatori che sa fare la differenza, quello che al 90′ sullo 0-0 è capace di fare l’azione decisiva e vincere.
Insomma sarà una Juventus stellare.

Chi vincerà lo scudetto 2019?

Bella domanda. Lo scorso anno avevamo messo sulla griglia di partenza in prima fila Juventus e Napoli seguite da Inter, Roma e Milan in seconda fascia e alla fine le cose sono andate proprio in quel modo. Ora tutte le squadre si sono rafforzate tranne il Napoli. Si dice che il miglior acquisto del Napoli sia Ancelotti, ma in realtà dovrebbe essere il centrocampista Ruiz: come si può non considerare che l’assenza di Sarri significa dover ripartire quasi da zero? Certo, Ancelotti è stata probabilmente una delle migliori scelte per riampiazzare il tecnico toscano, ma De Laurentiis stesso sembra mettere le mani avanti dicendo che per le prime partite bisognerà avere pazienza. Scaramanzia? Probabilmente no visto che all’epoca di Sarri si sentiva molto più sicuro.
Quindi se il Napoli ha sfiorato la vittoria dello scudetto lo scorso anno, quest’anno sarà probabilmente più allineata al gruppo delle inseguitrici dietro la Juventus.
Tra le inseguitrici bisogna mettere la Roma che ha fatto benissimo lo scorso anno e dove il presidente Pallotta si sta muovendo bene, in maniera professionale, ottimizzando l’impianto di Trigoria, spingengo per il nuovo stadio e rafforzando la dirigenza. Anche a livello di comunicazione è stata strategica la scelta di avere una radio e una televisione ufficiali per aiutare ad indirizzare e calmierare quel tifo romanista che a volte può essere più un male che un bene per la maglia giallorossa. Il problema dei giallorossi è che hanno comprato molti giocatori e questo significa dover avere tempo per farli rodare. Di Francesco comunque è uno che sa fa correre la propria squadra ed è possibile che i tempi per avere una squadra pronta siano brevi. Se la Roma riuscirà nel girone di andata a rimanere a 6 punti dalla Juventus allora può sognare lo scudetto. L’Inter di Spalletti è sicuramente una delle favorite, ha cambiato, ma non troppo. Si è rafforzata ed ha un allenatore che sa dare un gioco alla squadra. In questo caso il pericoloso è rappresentato dal vizio toscano, in stile Sarri, di usare sempre i soliti giocatori e quest’anno, a differenza dello scorso, ci saranno le partite in Europa a togliere energie.
Il Milan ha cambiato tutto, ha messo Leonardo che è una persona molto intelligente e che può fare bene, ha preso Higuain che è sicuramente un grande punto di forza ed ha Gattuso che non molla mai. Pensare però già da quest’anno di vederla come pretendente per lo scudetto è difficile, ma può provare a diventare una sorpresa e lottare per il quarto posto. Sopresa-non-sorpresa doverebbe essere invece la Lazio di Inzaghi, ha cambiato poco, ha un allenatore che è riuscito a confermarsi lo scorso anno (anche Pioli fece bene il primo anno, ma sbagliò il secondo) ed è riuscita a tenere Milinkvovic-Savic. Il giocatore serbo è probabilmente il più forte giovane centrocampista del mondo, ha dimostrato di essere più decisivo di Pogba, ma potrebbe risentire da un punto di vista psicologico della questione mercato. Già prima di andare alla Lazio ebbe dei problemi con la Fiorentina, era già nella sede viola e poi il ripensamento e il mondiale sottotono di quest’anno potrebbe essere stato influenzato proprio dalle voci di mercato.
Riuscirà Milinkovic-Savic a trovare la serenità e giocare come negli scorsi anni nella Lazio? Forse no, probabilmente il mercato per lui rimarrà aperto per tutta la stagione. Proprio su questo giocatore girerà la Lazio, dipende da questo talento.
Non mettiamo in lista nemmeno quest’anno la Fiorentina perché, pur facendo parte delle sette sorelle, ancora non è pronta per tornare a lottare per lo scudetto. Se ne riparlerà magari tra qualche anno, per il momento può ambire a diventare la sorpresa tra quarto e sesto posto.
Quindi la griglia di partenza che prevediamo per la Serie A 2019 è questa:
Prima fila: Juventus
Seconda fila: Inter, Roma, Napoli
Terza fila: Lazio e Milan

Una cosa è certa: sarà un campionato splendido anche quest’anno, viva la Serie A, viva l’Italia!

Dopo Chievo – Juventus delle 18:00 alle 20:30 si giocherà Lazio-Napoli: cosa volere di più?

Fine sperimentazione www.pronostico.it

Da questa mattina si è conclusa la fase sperimentare di Pronostico.it, periodicamente rimettiamo mano al progetto per ottimizzarlo. La giornata di ieri ha visto un bellissimo en-plein con tutti pronostici vincenti per salutare l’inizio della nuova stagione. Ricordate comunque di considerare i pronostici di www.Pronostico.it come ulteriori indicatori e non come scommesse da giocare ad occhi chiusi.

Come entrare nel Popolo QSC

Per tutti coloro che vogliono entrare nel Popolo QSC possono farlo seguendo l’apposita procedura indicata nel menu in alto.

Non ci resta che fare un augurio a tutti per una grande stagione di calcio, un abbraccio a tutti e forza QSC! 😀

Comparazione Bonus

Betfair 100% fino a €50 + €5 a settimana . APRI QUI BONUS

Snai 100% primo deposito fino a €300 . APRI QUI BONUS

QSCbonus per sempre sia su singole che multiple. APRI QUI BONUS

Betflag €20 euro senza deposito + fino a €1000 sul primo deposito. APRI QUI BONUS

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza; giocare solo su siti autorizzati da AAMS.

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire i tuoi commenti. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come partecipare

26 commenti

  • Secondo me ancora la Juve.
    Era già fortissima adesso con Ronaldo non vedo chi possa competere.
    L unico errore sarebbe quello di mettere in campo una squadra troppo sbilanciata ma sono sicuro che allegri non farà tale errore. Ciao

  • Buongiorno a tutti.
    Tutte le squadre si sono rafforzate, a parte per l’appunto il Napoli che ha acquistato solo Ancelotti. Questo Napoli secondo me però era forte grazie soprattutto all’apporto del tecnico (ci sono giocatori nell’11 che in altre squadre di vetta non sarebbero stati titolari). L’Inter è la pretendente più attendibile, ma Spalletti ha dimostrato negli anni di dominio interista di avere qualcosa in meno per poter vincere un campionato, nei momenti che contano è mancato. Le altre hanno rinnovato tanto, quindi credo che la vittoria del campionato spetterà ancora alla Juventus. Credo invece che il Milan, se Gattuso riuscirà a difendere bene e a rifornire al meglio Pipita, potrà arrivare anche più su del quarto posto. Alla fine era quello il segreto dell’ultimo scudetto vinto con Allegri, con Ibra al posto di Pipita.
    Buona serie A a tutti

  • Buongiorno a tutti,
    Vedo ancora oggi la Juventus avanti a tutti,con roma e inter dietro e milan,napoli,lazio uno scalino sotto. Potrebbero avere delle chance se la juventus dopo 7anni sia stanca di vincere lo scudetto dirotti tutte le sue forze sulla coppa tanto desiderata!!!

  • Difficile non dire Juve di nuovo. Anche se prima o poi dovrà interrompere questa striscia infinita di vittorie, questo non mi sembra l’anno buono, magari il prossimo. A seguire io vedo l’inter e per il terzo posto dico un po’ in controtendenza Milan. Buona giornata a tutti!

  • Buongiorno, io penso che lo scudetto lo rivinca la Juventus, per il secondo posto lotta tra Inter e Roma con Inter leggermente favorito, per il quarto posto lotteranno Milan, Napoli e Lazio e io vedo favorito il Milan. Aggiungo la squadra che potrebbe essere la sorpresa del campionato la Fiorentina ha tanti giovani che hanno talento

  • Buongiorno! Analisi di Giulio perfetta e condivisibile al 100%. Mi allineo anche io alla Juve favorita e probabilmente questa stagione vincerà lo scudetto con molte giornate di anticipo…

  • Buongiorno a tutti,
    Anche quest’anno è super favorita la Juventus, seguita da Inter e Roma Napoli più indietro forse anche della Lazio e del Milan.
    Speriamo per un bel campionato che la Juventus punti più sulla Champions,altrimenti è già tutto scontato.

  • Anche per me Juventus super favorita. Dopo vedo bene la Roma che ha un buon organico e un tecnico che mi piace molto. Anche l’Inter può fare bene. Tra le altre non saprei, sono curioso di vedere come si comporterà Ancelotti alla guida del Napoli.

  • Ciao a tutti!
    Secondo me anche quest’anno la favorita è la juve, anzi direi che è quasi scontata una nuova vittoria juve.
    Subito dopo la Juve vedo ancora il Napoli, poi l’Inter e la Roma.
    Poi per carità l’inter (sono interista) ha fatto una buona campagna acquisti ma manca qualcuno dai piedi buoni li a centrocampo, tipo un Rafinha, un Banega.
    Non si è menzionata l’Atalanta, ma secondo me può fare molto bene anche quest’anno, anche meglio del Milan.

  • Mi unisco al coro di tutti quanti, prevedendo ancora la Juventus come favorita. Il vero avversario della Juve è…la Juve stessa: se con Ronaldo si sentiranno troppo sicuri di se stessi, rischiano di cadere e farsi male, e in più hanno in testa questa Champions a-tutti-i-costi. L’anno scorso il Napoli ha ceduto solo all’ultimo, quest’anno lo vedo anche io nel gruppone delle inseguitrici. Penso che dietro alla Juve, quest’anno se la giocherà la Roma, sperando di rivedere un grande Pastore, come ai tempi del Palermo ( anche perchè l’ho comprato al Fantacalcio QSC! ).
    Il Milan, se risolve gli annosi problemi ambientali, e con Leonardo-Maldini-Gattuso ce la può fare, è da terzo posto. Altrimenti in un ambiente poco sano, persino Ronaldo non farebbe la differenza. Inter da quarto posto, Napoli e Atalanta da quinto.

  • Purtroppo anche quest’anno la favorita è la juve, anche se alla fine, prima o poi, non foss’altro che per la legge dei grandi numeri, ciò non accadrà. Non sono d’accordo con Giulio circa l’analisi dei più grandi del calcio quando mette Maradona in secondo piano rispetto ad altri e dice che solo i napoletani lo considerano superiore. Ricordati che Maradona “Da Solo” faceva la differenza, il mondiale per esempio lo vinse da solo, si può dire, o quasi, mentre altri, come gli stessi Ronaldo e Messi non sono in grado di fare la differenza. Il Portogallo vinse l’Europeo con Ronaldo sostituito quasi subito per infortunio a conferma di ciò che dico.
    Per la griglia scudetto dico ancora juve, poi in seconda fila Inter, Napoli e Roma (in rigoroso ordine alfabetico), Milan dietro.

  • Buongiorno a tutti.
    Senza dubbio la favorita incontrastata è la Juventus. Sicuramente ci sarà una bella lotta per le altre posizioni di vertice con l’Inter e la Roma che secondo me si daranno battaglia, ed il Napoli che quest’anno rappresenta una grande incertezza. Il Milan non è male e con la spinta dei nuovi innesti potrebbe avvicinarsi molto alle prime posizioni.
    Ciao a tutti e forza QSC…

  • Juve vincitrice in scioltezza, l inter si è rafforzata vero, ma ci vorra del tempo per rodare i meccanismi, Milan fuori dalla Champions anche quest’anno a meno che non esplodano caldara e romagnoli vincendo spesso partite difficili. Napoli peggiorato, Roma un enigma. Classifica finale
    1 Juve
    2 Napoli o inter
    4 Roma
    5 milan

  • Sicuramente a livello di rosa Juventus superiore a tutti;subito dietro sullo stesso piano Inter, Roma, Napoli e Lazio mentre il Milan lo vedo leggermente inferiore.
    Buona giornata a tutti.

  • Buongiorno a tutti, Grande Admin !

    Come sempre, quoto al 100% l’analisi di Admin, Juventus nettamente superiore alle altre, ancor più dominante degli altri anni, può arrivare seconda solo se si distrae troppo con la Champions.
    Inter favorita per il secondo posto, più avanti della Roma che dovrà inserire molti giocatori,
    Napoli assai indebolito dalla partenza di Sarri e dall’inizio di un nuovo ciclo, inoltre il loro presidente ha detto chiaramente che a lui interessa il cammino in Champions, perché porta più soldi, quindi penso che il Milan, se ingrana Higuain, potrebbe insidiare il quarto posto, idem la Lazio, che ogni anno aggiunge nuovi tasselli di buon livello anche se non considerati dai media, come Correa e Badelj.

    Spero di non essere Off Topic se dico la mia riguardo il discorso del miglior giocatore della storia:
    anche in questo caso, quoto al 100% le parole di Admin, per me autentico Guru non solo delle scommesse, ma come competente di calcio.
    Maradona sicuramente fortissimo, ma anche assai sopravvalutato: alla fin fine ha vinto solo un Mondiale, seppure con una nazionale intorno priva di altri giocatori di valore (a differenza del Brasile di Pelè o dell’Argentina di Messi del 2014), e i 2 scudetti, Uefa e Coppa Italia a Napoli, dove non vi era una tradizione calcistica importante, come Barca e Real ad esempio, e al sud Italia, in precedenza, aveva vinto solo il Cagliari (anche se geograficamente Cagliari non è proprio sud, però penso sia chiaro quel che voglio intendere). Per il resto, a causa dello stile di vita poco consono, ha sprecato anni di carriera, non avendo la continuità di Pelè, Di Stefano, Platini e tanti altri, fino agli odierni CR7 e Messi, sebbene quest’ultimo a livello di nazionale non abbia dato mai il suo contributo importante, almeno nei momenti decisivi.
    La popolarità è dovuta più al personaggio Maradona che ai meriti effettivi del calciatore.

  • Per me vince la Juve 1, seconda la Juve 2, dietro le altre in ordine sparso.
    Giulio ha lanciato una provocazione su Maradona che prima o poi mi piacerebbe raccogliere…
    Buon divertimento a tutti gli appassionati come noi

  • Buon pomeriggio a tutti. Anche quest’anno la Juventus la farà da padrona, ancor di più con il nuovo arrivo Ronaldo. Tra le inseguitrici Inter, Roma e Napoli; quest’ultima squadra incerta ma con un bravo nuovo allenatore.

  • Buongiorno a tutti
    Concordo anch’io con l’ottima analisi di Giulio al 100%.
    Vedo anche quest’anno favorita la Juventus, e credo anche con più facilità dello scorso anno.Per le rivali si sono rinforzate e vedo in quest’ordine Inter, Roma e Napoli, la Lazio un gradino sotto,anche se alla fine fa sempre bene e al suo stesso livello il Milan che se i nuovi acquisti faranno bene credo anche qui può venir fuori un bel campionato.Buon inizio di serie a tutti!!!

  • Ecco le mie considerazioni sul campionato ormai alle porte:
    La Juventus è necessariamente la squadra favorita sia perchè è l’unica in grado di poter concorrere realmente per la champions rispetto alle altre sia perchè ha colmato il gup a centrocampo avendo possibilità di rotazione incredibili. L’inter si è mossa sul mercato mentre la Roma benchè indebolitasi in parte ha comunque operato in maniera intelligente. Paradossalmente dall’affare Higuain il Milan potrà trarre benefici più della juve stessa mentre Lazio e Napoli hanno fatto operazioni sparagnine che non consentono di sperare più del dovuto. Le fasce:
    Favorita: Juventus
    Seconda Fascia: Inter e Roma
    Terza Fascia: Milan
    Quarta: Napoli e Lazio
    Possibile sorpresa: Fiorentina

    Saluti
    Gianluca

  • Inter molto organizzata, si è rinforzata parecchio, credo che possa essere l’anno buono…difesa fortissima..centrocampo molto organizzato…attacco molto forte e “fame”, che sarà inevitabilmente minore nella squadra più titolata degli ultimi anni (e per la quale faccio il tifo), credo che per la Juve l’obiettivo sia quello europeo e per tale motivo possa concedere qualcosa a livello nazionale

Comparazione Bonus

Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
BetX
QSCBONUS bonus a vita su tutte le scommesse sia vincenti che perdenti
SNAI
Bonus fino a 300 euro
Betflag
€20 bonus senza deposito + bonus a scelta fino a €1000
Stanleybet
bonus €10

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Accesso rapido

You cannot copy content of this page