Quote Scommesse Calcio ®

La quiete prima della tempesta

Pronostico.it PREMIUM

Abbonati a PRONOSTICO.IT e accedi ai Pronostici PREMIUM Clicca Qui

Con 20 pronostici vincenti su 27, 74% su Pronostico.it PREMIUM e con 7 su 7, 100% su QSCpronostici.com si chiude un bellissimo martedì di calcio.

Inter e Atalanta ci hanno regalato un giorno di normalità: calcio, emozioni e divertimento.

Anche se sono venuti fuori due pareggi la squadra di Milano ha avuto tantissime occasioni per vincere la partita, mentre la formazione di Bergamo continua a mostrarsi al mondo come squadra moderna che vuole imporre il proprio gioco a tutti.

E pensare che proprio Milano e Bergamo sono le due città più colpite dal covid e che hanno subito maggiormente l’inefficienza del governo Conte.

Quel Conte che ieri ha provato a promettere migliaia di euro alle aziende in difficoltà dicendo che arriveranno subito. Evidentemente la rivoluzione partita in Italia contro di lui e il suo governo si è fatta sentire.

Probabilmente la voce “Dimissioni” ancora echeggiano nelle orecchi del “Giuseppi”.

Ieri è stato quindi il giorno della quiete prima della tempesta.

Nessuno scontro importante in piazza. Sì ci sono stati dei gruppi estremisti a Roma che si sono scontrati con le forze dell’ordine, ma nulla hanno a che vedere con la vera protesta quella fatta da cittadini comuni che sono scesi 36 ore fa in piazza a Napoli, Torino, Milano, Roma, Palermo e tante altre città del Paese.

L’intervento di ieri è quindi un modo frettoloso in cui Conte ha provato a dare la carota agli italiani, ma nel farlo ha commesso di nuovo tanti errori.

I soldi promessi sono briciole e non risolvono il problema. Lo abbiamo già visto durante il primo lockdown.

Si sono fatti calcoli senza considerare il fatturato, errore gravissimo che significa legalizzare il nero.

Uno Stato forte deve combattere l’illegalità anche in questi momenti: perché fare misure che danneggiano i cittadini onesti che pagano regolarmente le tasse e avvantaggiano coloro che evadono e eludono le tasse.

Nessuna trattativa con le mafie, nessuna trattativa con l’illegalità.

Quindi questa carote di Giuseppe Conte è normale che sarà seguita dal bastone degli italiani, che presto scenderanno di nuovo in massa a protestare.

L’inefficienza, e ora anche la paura, di Conte lo sta portando più che mai a navigare a vista e ora prova a resistere qualche giorno in più sulla sua poltrona promettendo qualche spicciolo agli italiani e sperando di arrivare al suo prossimo DPCM, ma è solo la quiete prima della tempesta.

Servono persone nuove al posto di questo governo Conte-PD-M5S che si è dimostrato incapace di guidare la nostra bellissima Italia.

Godiamoci questo momento di pace stasera con Juventus-Barcellona e Club Brugge-Lazio. Con tutto il rispetto per la partita dei biancocelesti è naturalmente la partita dei bianconeri, anche se mancherà lo scontro Ronaldo-Messi visto che il giocatore portoghese sta uscendo ancora dal suo periodo covid.

Per fortuna però il calcio sta andando avanti aiutando gli italiani a reggere questo momento.

Sta facendo più bene il calcio che le misure di Conte.

Teniamoci pronti, ci sarà la tempesta e poi, per fortuna, la quiete dopo la tempesta.

La quiete dopo la tempesta

Passata è la tempesta:
Odo augelli far festa, e la gallina,
Tornata in su la via,
Che ripete il suo verso. Ecco il sereno
Rompe là da ponente, alla montagna;
Sgombrasi la campagna,
E chiaro nella valle il fiume appare.
Ogni cor si rallegra, in ogni lato
Risorge il romorio
Torna il lavoro usato.
L’artigiano a mirar l’umido cielo,
Con l’opra in man, cantando,
Fassi in su l’uscio; a prova
Vien fuor la femminetta a còr dell’acqua
Della novella piova;
E l’erbaiuol rinnova
Di sentiero in sentiero
Il grido giornaliero.
Ecco il Sol che ritorna, ecco sorride
Per li poggi e le ville. Apre i balconi,
Apre terrazzi e logge la famiglia:
E, dalla via corrente, odi lontano
Tintinnio di sonagli; il carro stride
Del passegger che il suo cammin ripiglia.

Si rallegra ogni core.
Sì dolce, sì gradita
Quand’è, com’or, la vita?
Quando con tanto amore
L’uomo a’ suoi studi intende?
O torna all’opre? o cosa nova imprende?
Quando de’ mali suoi men si ricorda?
Piacer figlio d’affanno;
Gioia vana, ch’è frutto
Del passato timore, onde si scosse
E paventò la morte
Chi la vita abborria;
Onde in lungo tormento,
Fredde, tacite, smorte,
Sudàr le genti e palpitàr, vedendo
Mossi alle nostre offese
Folgori, nembi e vento.

O natura cortese,
Son questi i doni tuoi,
Questi i diletti sono
Che tu porgi ai mortali. Uscir di pena
E’ diletto fra noi.
Pene tu spargi a larga mano; il duolo
Spontaneo sorge: e di piacer, quel tanto
Che per mostro e miracolo talvolta
Nasce d’affanno, è gran guadagno. Umana
Prole cara agli eterni! assai felice
Se respirar ti lice
D’alcun dolor: beata
Se te d’ogni dolor morte risana.

La quiete dopo la tempesta
Giacomo Leopardi (1831)

Comparazione Bonus

Betfair 100% fino a €50 + €5 a settimana . APRI QUI BONUS

Snai 100% primo deposito fino a €300 . APRI QUI BONUS

QSCbonus per sempre sia su singole che multiple. APRI QUI BONUS

Betflag €20 euro senza deposito + fino a €1000 sul primo deposito. APRI QUI BONUS

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza; giocare solo su siti autorizzati da AAMS.

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire i tuoi commenti. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come partecipare

5 commenti

pronostici premium

Comparazione Bonus

Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
BetX
QSCBONUS bonus a vita su tutte le scommesse sia vincenti che perdenti
SNAI
Bonus fino a 300 euro
Betflag
€20 bonus senza deposito + bonus a scelta fino a €1000
Stanleybet
bonus €10

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Accesso rapido

You cannot copy content of this page