Quote Scommesse Calcio ®

QSC e Cappuccino: speriamo che sia l’ultima Coppa Italia con questa formula oscena

Questa sera alle 20:45 si gioca Juventus – Milan finale di Tim Cup (Coppa Italia) la competizione con la formula più brutta di tutto il mondo. Dopo che ne parliamo da anni, negli ultimi tempi è divenuto palese a tutti che questa competizione è fatta male e favorisce le sette sorelle del calcio italiano e ancor di più le due squadre romane. Questa è una delle poche finali che si faranno senza almeno una delle due squadre di Roma.

Speriamo che già dal prossimo anno si cambi la formula per creare una competizione più divertente e che possa essere vinta anche dalle squadre minori, basta che però non si peggiori ancora magari facendo come il Giro d’Italia che quest’anno è partito da Israele. Roba da matti.

Comparazione Bonus

Betfair 100% fino a €50 + €5 a settimana . APRI QUI BONUS

Snai 100% primo deposito fino a €300 . APRI QUI BONUS

QSCbonus per sempre sia su singole che multiple. APRI QUI BONUS

Betflag €20 euro senza deposito + fino a €1000 sul primo deposito. APRI QUI BONUS

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza; giocare solo su siti autorizzati da AAMS.

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire i tuoi commenti. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come partecipare

10 commenti

  • Buongiorno, secondo me, purtroppo, la formula sarà la stessa anche l’anno prossimo. Prima lo share della Rai e gli interessi delle 7 sorelle e poi il resto…

  • Concordo con la previsione di Alginus, anche perché di questi giorni la notizia che la rai (volutamente con la minuscola) si è assicurata di diritti di coppa italia e supercoppa per il prossimo triennio.

    Quanto alle squadre romane in finale, solo i rigori ad oltranza hanno impedito l’ennesima finale della Lazio !!

  • La cosa imbarazzante è dare visibilità sempre e solo alle stesse squadre e sul giro diamo visibilità ad un paese che è lontano migliaia di km da noi a scapito della nostra amata Italia….

  • Purtroppo penso anche io che la formula rimarrà invariata. Per me, il modello rimane la F.A. Cup inglese, con partite di sabato e domenica, e con le big che entrano in gioco quasi da subito. Perfino la Coppa di Francia ieri ha messo di fronte il PSG con il Les Herbier, squadra di terza categoria francese ( in finale! ).
    In Italia si continua a pensare al bene di pochi e non al bene della collettività…..

  • Ciao a tutti,
    premesso che la formula attuale non piace a nessuno se non alle squadre dirette interessate, vorrei ricordare – forse perchè sono di Roma – che il vantaggio delle squadre romane è quello di giocare la finale a Roma, non quello di arrivare in finale.
    Basterebbe far entrare in gioco tutti subito, e far giocare le partite in casa delle più deboli, sia per motivi sportivi, sia per motivi sociali, sia per motivi economici. Valli a capire….

  • Per dare più fascino a questa competizione, oltre a modificare la formula, potrebbe essere una buona idea assegnare alla vincitrice un posto in Champions…allora si che sarebbe divertente…ciao a tutti.

  • Buongiorno a tutti, come già detto in un cappuccino precedente, spero che la formula cambi e si avvicini alla FA inglese, anche se non credo che lo facciano, molto probabilmente se cambiano succederà come il giro che quest’anno ho deciso di non seguire

  • Quello che reputo più assurdo di questo format è che le squadre migliori entrano in gioco più avanti. È come ad una maratona dove ai maratoneti più forti dai il vantaggio di partire al ultimo chilometro. Invece penso si debba partire tutti insieme, a partita secca giocata sul campo della peggiore classificata l’anno precedente. Sarebbe più giusto e più bello. Saluti.

  • Buonasera a tutti,Anch’io concordo on gli altri e come già espresso in altri articoli,che questa formula va assolutamente cambiata…..É ridicola!!!!
    Sperò vivamente che lo facciano anche se lo vedo difficile anch’io ….purtroppo!!!!

  • Buonasera , come molti hanno detto prima di me, spero in una Coppa Italia più vicina possibile al modello Fa Cup, ma onestamente non so se ci sarà la volontà per attuare dei cambiamenti significativi , come al solito in Italia per cambiare qualcosa di palesemente obsoleto e controverso si deve prima arrivare all’esasperazione generale, ed a volte non basta neanche quella…

Comparazione Bonus

Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
BetX
QSCBONUS bonus a vita su tutte le scommesse sia vincenti che perdenti
SNAI
Bonus fino a 300 euro
Betflag
€20 bonus senza deposito + bonus a scelta fino a €1000
Stanleybet
bonus €10

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Accesso rapido

You cannot copy content of this page