Quote Scommesse Calcio ®

QSC e Cappuccino: parliamo di calcio, non di gossip

La Serie A ci sta emozionando in maniera incredibile, continui colpi di scena che stanno rendendo questa competizione splendida. Quando mancano tre giornate dalla fine è ancora tutto aperto: scudetto, qualificazione in Champions League e Europa League e retrocessione.
Peccato però che negli ultimi due giorni invece di parlare di calcio ed enfatizzare la bellezza di questo campionato i media si stiano concentrando su episodi arbitrali e labiali vari.
Niente gossip per cortesia, parliamo di calcio.

Comparazione Bonus

Betfair 100% fino a €50 + €5 a settimana . APRI QUI BONUS

Snai 100% primo deposito fino a €300 . APRI QUI BONUS

QSCbonus per sempre sia su singole che multiple. APRI QUI BONUS

Betflag €20 euro senza deposito + fino a €1000 sul primo deposito. APRI QUI BONUS

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza; giocare solo su siti autorizzati da AAMS.

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire i tuoi commenti. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come partecipare

6 commenti

  • Buongiorno a tutti
    Sono d’accordo, stanno rovinando il campionato più bello degli ultimi 7 anni, e la VAR risulta il migliore strumento per creare polemica e sospetti sul campionato

  • Premetto che tifo Milan, ma devo dire che la conduzione arbitrale di Inter – Juventus mi ha lasciato davvero l’amaro in bocca. Secondo me il campionato ormai è chiuso e l’ha rovinato la squadra arbitrale di sabato!

  • Bellissimo davvero! Continui colpi di scena che mi fanno pensare che nemmeno la lotta per il titolo sia già finita. In fondo, dopo tutto quello che abbiamo visto nelle ultime settimane penso che veramente niente sia impossibile. Per quanto riguarda la strumentalizzazione dei media sugli episodi arbitrali non mi sorprende. Purtroppo è più facile far leva sulle comprensibili delusioni dei tifosi per fomentare fantomatici complotti piuttosto che parlare di calcio e di quanto questo bello sia. Buona giornata a tutti

  • Ciao a tutti,parlo da juventino e ammetto che ci siano state decisioni discutibili sul match di sabato ma l’errore peggiore lo ha fatto il napoli perdendo 3 a 0 a Firenze e di conseguenza consegnando una bella fetta di scudetto alla Juve.

  • Per un reduce del 26 Aprile 1998 come me il match di sabato sera non fa altro che confermare quello che sostengo da sempre, cioè che se una squadra tenta di infastidire l’egemonia della Juve in ambito nazionale subentra la cosiddetta “sudditanza psicologica” che rimette le cose al loro posto (chiedere per informazioni all’Inter, alla Roma, alla Fiorentina, al Milan solo per citarne alcune).
    Poi si lamentano se i cosiddetti “provinciali” esultano per le loro ripetute e puntuali disfatte europee dove evidentemente non sono riusciti a crearsi una rete di arbitri sensibili (che non hanno “un bidone d’immondizia al posto del cuore”) com’è invece regola in Italia.
    #amala
    #halaMadrid
    #finoalconfine

  • I pochi commenti sono dovuti al fatto che l’articolo non pone domande, è una nostra considerazione sul fatto che bisogna parlare di calcio giocato e non polemiche. Inoltre in questi giorni un po’ tutti siamo impegnati in ponti e controponti.
    Se invece avessimo fatto delle domande allora ci sarebbe stata la classica lotta tra faziosi che è proprio quello che non ci interessa.
    A noi piace il calcio giocato, per questo motivo riteniamo che la VAR stia solo alimentando le polemiche. La Juventus ha vinto contro l’Inter, il Napoli ha perso contro la Fiorentina, questi sono i dati di fatto.
    Vedere sul web gente che invece di parlare di calcio, parla di altro solo per sentimenti legati più al fanatismo che allo sport, non ci piace.

Comparazione Bonus

Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
BetX
QSCBONUS bonus a vita su tutte le scommesse sia vincenti che perdenti
SNAI
Bonus fino a 300 euro
Betflag
€20 bonus senza deposito + bonus a scelta fino a €1000
Stanleybet
bonus €10

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Accesso rapido

You cannot copy content of this page