Quote Scommesse Calcio ®

Lockdown mascherato e Nazionale italiana contro la Moldova

Pronostico.it PREMIUM

Abbonati a PRONOSTICO.IT e accedi ai Pronostici PREMIUM Clicca Qui

Il governo Conte sta per introdurre nuove misure restrittive che vanno verso una forma di lockdown 2 in Italia anche se politicamente non può ammetterlo avendo detto solo la settimana scorsa che “Non ci sarà un nuovo lockdown”.

Dopotutto è lo stesso governo Conte che ha detto “Nessuno perderà il posto di lavoro per il CoronaVirus” e poi sono ci sono stati in poco tempo 578.000 posti di lavoro in meno.

Lo stesso governo che sembra lavorare alla giornata invece di essere subito chiaro e programmatico sul futuro dell’Italia.

Arriva così il “lockdown mascherato” termine che possiamo leggere in una doppia chiave.

La prima è che ci sono comunque nuove misure restrittive, al quale di fatto arrivano ben presto altre, per il quale possiamo dire che già stiamo per entrare nel lockdown 2.

Poi possiamo definirlo “mascherato” facendo riferimento che ora c’è sempre l’obbligo della mascherina all’aperto, salvo rare eccezioni, se non la si metterà arriveranno multe dai 400 ai 1.000 euro.

Purtroppo reputo che questo governo stia facendo tantissimi errori, a tutti i livelli ed è anche disorganizzato. Un’azienda Italia condotta da un uomo, Conte, che è più bravo evidentemente ad insegnare che ad essere il manager di una delle più belle nazioni al mondo.

Sarebbe molto meglio comunicare sin da oggi quali saranno gli indicatori che porteranno l’Italia al lockdown 2 piuttosto che che dire che non ci sarà e poi aggiungere continue restrizioni, una a settimana, così che la gente sta capendo nulla.

Bombardare i cittadini di limitazioni è sbagliato. Molto meglio definire subito una programmazione futuro dei livelli di allerta, come succede nel campo militare o meteorologico.

Per fortuna c’è il calcio.

Proprio con “Per Fortuna c’è il Calcio” è il titolo del mio podcast personale che vi invito ad ascoltare su Spreaker (apri qui) o Spotify (apri qui).

E per fortuna che stasera gioca la Nazionale guidata da Mancini contro la Moldova (sì, sarebbe quella che chiamavamo Moldavia, ma per ragioni politiche si preferisce il termine anti-russo Moldova), una delle poche note positive in questa Italia degli ultimi anni caratterizzata da instabilità e ribaltoni politici.

Ci sarà probabilmente Chiesa, neo-acquisto della Juventus, ma che giocherà, ironia della sorte proprio sul “suo” campo, allo stadio Artemio Franchi.

Giusta la decisione di Chiesa di provare il grande salto e giusta la decisione della Fiorentina di lasciarlo andare. Tenere un giocatore non motivato non serve.

Commisso è arrivato da poco in Italia, ma si è capito subito che è una persona capace così mi sembra un ottimo elemento il suo braccio destro Joe Barone, quindi ai miei colleghi tifosi viola dico abbiate fiducia nella nuova dirigenza.

Mancini e Commisso sì che hanno le idee chiare, a differenza dell’attuale classe politica.

Divertiamoci con loro stasera, godiamoci un po’ di calcio sul nostro divano, uno dei pochi posti dove non ci multano (almeno per ora) se non mettiamo la mascherina.

Comparazione Bonus

Betfair 100% fino a €50 + €5 a settimana . APRI QUI BONUS

Snai 100% primo deposito fino a €300 . APRI QUI BONUS

QSCbonus per sempre sia su singole che multiple. APRI QUI BONUS

Betflag €20 euro senza deposito + fino a €1000 sul primo deposito. APRI QUI BONUS

Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza; giocare solo su siti autorizzati da AAMS.

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire i tuoi commenti. Se questo è il tuo primo commento assicurati di leggere prima con attenzione la pagina Come partecipare

6 commenti

pronostici premium

Comparazione Bonus

Betfair
€50 a rimborso + 5 euro ogni settimana
BetX
QSCBONUS bonus a vita su tutte le scommesse sia vincenti che perdenti
SNAI
Bonus fino a 300 euro
Betflag
€20 bonus senza deposito + bonus a scelta fino a €1000
Stanleybet
bonus €10

Siti legali autorizzati dallo Stato italiano (AAMS). Gioco riservato ai maggiori di 18 anni. Il gioco può provocare dipendenza psicologica; giocare con moderazione.

Accesso Rapido

Accesso rapido

You cannot copy content of this page